Castello di Masnago: i ragazzi del Casula alla ricerca di nuove sensazioni

Domenica pomeriggio l'evento gratuito provando la condizione della cecità

22 gennaio 2016
Guarda anche: Culture e SpettacoloVarese
castello

Anche quest’anno si rinnova la collaborazione tra i Musei Civici di Varese e l’Isiss Daverio – Casula che ha permesso a tredici studenti dell’indirizzo turistico di svolgere l’alternanza scuola-lavoro presso il Castello di Masnago. Domenica 24 gennaio 2016, dalle 16.00 alle 19.30, il pubblico sarà coinvolto in un’esperienza teatrale basata sui concetti di visione, sguardo e cecità: “Non vedo, lo sento, mi parla”. Gli studenti, per la loro performance, hanno preso spunto e interpretano due racconti contemporanei: “Cattedrale” di Raymond Carver e “Nel museo di Reims” di Daniele Del Giudice.
Durante le tre settimane di permanenza al Castello, grazie ai suggerimenti del tutor scolastico professoressa Francesca Ricardi e sotto la guida di Dario Villa del Teatro Periferico di Cassano Valcuvia, gli apprendisti attori hanno eseguito esercizi e laboratori teatrali attraverso i quali hanno provato la condizione della cecità. Il risultato è un esperimento in cui gli spettatori proveranno realmente come ci si sente quando ci si trova di fronte ad un’opera d’arte e si non si hanno gli strumenti e le capacità per poterla leggere. Tale mancanza può essere equiparata a un singolare tipo di cecità: guardo ma non vedo – vedo ma non leggo.
Gli stagisti inoltre hanno potuto assistere e prendere parte alle attività museali, conoscere la collezione e le opere che andranno a descrivere nei prossimi mesi durante l’evento “L’arte apre gli occhi” che li vedrà di nuovo protagonisti.
Infine si sono fatti promotori del progetto, contribuendo all’ideazione, realizzazione e distribuzione del materiale promozionale cartaceo; hanno utilizzato anche i social network e pubblicato numerosi articoli riguardanti le varie tappe del loro percorso, sul blog www.museidivarese.it.

L’ingresso è libero e gratuito con prenotazione obbligatoria ai numeri: 0332.820409 e 0332.255473.
Per ulteriori informazioni: www.museidivarese.it; www.varesecultura.it; faceboook.com/castellodimasnago

Tag:

Leggi anche:

  • Pallanuoto – La BPM Sport Management espugna Torino con una grande prestazione

    La terzultima giornata della regular season del Campionato di A1 non riserva sorprese per la BPM Sport Management. Il sette di Gu Baldineti batte in trasferta il Torino ’81 per 19-9 (3-2, 5-3, 7-0, 4-4) e grazie ad un’ottima prestazione continua la preparazione alla Final Six, in programma tra
  • Progetto Binda 2017, quando il ciclismo è passione

    Il “Progetto Binda 2017” prende ufficialmente il via martedì 25 aprile con la Piccola Tre Valli Varesine, giunta alla sua 41° edizione. La tradizionale gara – valevole come 2° prova del Giro della Provincia categoria Allievi e come 3° Trofeo Veneto Banca – si disputerà a Induno
  • La Pro Loco fa il “giro del mondo” con Paola Gianotti

    Emozionante serata nella Sala consiliare del Castello Visconteo per il “Mese della Cultura” organizzato dalla Pro Loco Fagnano Olona guidata da Armida Macchi e Paolo Bossi. Guest star del momento è stata la famosa ciclista Paola Gianotti, contattata tramite il Gruppo Sportivo
  • Pallanuoto, 24ª giornata: la BPM Sport Management nella tana del Torino ‘81

    Torna il campionato di Serie A1. Ad un mese dalle Final Six di Torino, la BPM Sport Management domani sarà proprio nel capoluogo piemontese per sfidare il sette di coach Aversa. Una sfida in cui i Mastini sono i favoriti sulla carta, ma che non dovranno assolutamente sottovalutare in quanto il