Carcere Busto Arsizio, Cattaneo: “Struttura eccellente”

La delegazione guidata dal presidente del Consiglio Regionale in visita anche alla casa circondariale bustese

05 maggio 2016
Guarda anche: Busto Arsizio
busto_carcere

Il presidente del Consiglio Regionale, Raffaele Cattaneo, il Presidente della Commissione speciale Carceri, Fabio Fanetti (Lista Maroni) e i Consiglieri Michele Busi (Patto Civico), Paola Macchi (M5S) e Carolina Toia (Lista Maroni) hanno effettuato oggi un sopralluogo al carcere di Busto Arsizio (VA). In mattinata la delegazione aveva visitato la casa circondariale di Varese.

“Usciamo con un’impressione molto positiva – ha detto il presidente Cattaneo – Sono stati compiuti importanti passi avanti nel reparto dedicato alla riabilitazione e alla fisioterapia. Credo sia il carcere più evoluto sotto il profilo della condizione umana tra quelli che ho avuto modo di visitare: spazi adeguati, luce, sezioni aperte, formazione contribuiscono a rendere la carcerazione più sostenibile, attutiscono le tensioni e sicuramente riducono la recidiva. Questa è la nostra idea di carcere in Lombardia: strutture che rieduchino i detenuti e li preparino a tornare in società”.

“Abbiamo visitato una situazione di eccellenza – ha aggiunto il presidente Fanetti – Questa struttura è un modello sotto tutti gli aspetti: dalle azioni di rieducazione all’infermeria passando per i laboratori. L’unico neo sono alcune infiltrazioni d’acqua in alcune sezioni, situazione che va risolta anche per rendere ottimale il lavoro della polizia penitenziaria”.

Tag:

Leggi anche:

  • Lombardia su ACCAM “Nessun pregiudizio su chiusura, ma occorre ascoltare tutte le parti”

    L’assessore all’Ambiente e Clima di Regione Lombardia, Claudia Maria Terzi, assieme a Raffaele Cattaneo, hanno ricevuto, su loro richiesta, i comitati Ecologico inceneritore ambiente Borsano, Rifiuti zero Busto Arsizio, Ecoistituto del Ticino per ascoltare il loro punto di vista
  • Trenord, quando a viaggiare sono i consiglieri

    Non bastano i presidi e le continue polemiche sollevate ogni giorno dai pendolarli che affidano ore e ore di viaggio al servizio Trenord per recarsi al lavoro; le polemiche vengono quasi sempre ignorate dalla società, ma se a lamentarsi sono i “vip” politici sembra tutta un’altra storia. La
  • Pedemontana dice NO al pedaggio gratis

    La nuova decisione va contro le ultime dichiarazioni dell’ex governatore della Lombardia Roberto Maroni, che in passato aveva promesso la totale gratuità della strada e con lui successivamente si era aggiunto anche Attilio Fontana, ora a capo della regione Lombardia, che aveva promesso questo
  • M5S Lombardia “Angera, l’Ospedale va difeso”

    “Ci giunge notizia che da domani verrà chiuso uno dei due reparti di medicina dell’ospedale di Angera, poiché i medici del reparto dovranno prestare servizio anche al Pronto Soccorso. Vorremmo capire come sia possibile decimare i posti letti di medicina, tenendo conto del fatto che il