Canottaggio, Varese punta a Europei e Mondiali

Firmate a Palazzo Estense le lettere di garanzia per gli eventi 2021/2023

31 Luglio 2019
Guarda anche: AperturaSport

Varese capitale del canottaggio mondiale. Dopo i Campionati italiani lo scorso giugno, ultimo grande evento sul nostro lago, la Città Giardino punta a fare un ulteriore salto di qualità: il sindaco Davide Galimberti, infatti, ha firmato negli scorsi giorni le lettere di garanzia per gli eventi internazionali del triennio 2021/2023; documenti che la Federazione italiana ha subito inoltrato alla FISA di Losanna.

Nel dettaglio le tre lettere, una per ogni stagione agonistica, esplicitano l’impegno a supportare l’organizzazione di un evento all’anno tra i Campionati europei assoluti (European Rowing Championships), la World Rowing Cup 2, i Mondiali Master (World Rowing Master Regatta) e i Mondiali Junior (World Rowing Junior Championships).

“La nostra volontà – spiega il sindaco – è quella di rendere Varese sempre più protagonista sulla scena nazionale e internazionale. In questo percorso un grande ruolo può averlo lo sport, strettamente legato alla storia della città nelle sue più varie discipline. Per quanto riguarda il canottaggio, in particolare, abbiamo un lago che tutti ci invidiano; valorizzarlo non è solo un dovere, ma anche una scommessa che come amministrazione stiamo portando avanti in diverse forme, una su tutte il progetto di risanamento delle sue acque”.

“Questi eventi – aggiunge l’assessore allo Sport Dino De Simone – potrebbero dare ancor più risalto a un mondo che, nel nostro territorio, è fatto da tante società e associazioni impegnate ogni giorno con bambini e ragazzi. Le grandi manifestazioni non significano solo sviluppo turistico e commerciale, ma sono anche opportunità per chi con lo sport cresce ogni giorno. Poter guardare dal vivo i grandi campioni sarà senz’altro uno stimolo per i giovani canottieri varesini”.

Le garanzie richieste dalla Federazione internazionale sono pari a un massimo di 944.500 euro per gli European Rowing Championships, di 825.000 euro per la World Rowing Cup 2, di 796.500 euro per gli World Rowing Junior Championships e di 717.500 euro per la World Rowing Master Regatta.

“La nostra città – afferma il direttore generale della Canottieri Varese Pierpaolo Frattini – ha confermato il suo impegno sul fronte degli eventi internazionali di canottaggio. Quello che stiamo costruendo è un piano ambizioso, anche più grande di quelli che ci hanno visto protagonisti in passato. Varese si conferma una delle mete predilette sia per quanto riguarda le squadre nazionali sia per la Federazione internazionale”.

Allo stato attuale, dopo la presentazione della prima tranche di candidature, Varese è l’unica città in corsa per l’organizzazione dei Campionati europei assoluti 2021. Gli eventi mondiali verranno assegnati nel prossimo mese di settembre; quelli continentali a novembre.

Tag:

Leggi anche:

  • Canottaggio, online il bando per sponsorizzare la Coppa del Mondo 2020

    Un bando per sponsorizzare la Coppa del Mondo di canottaggio 2020 e legare il proprio nome all’evento sportivo più importante tra quelli che vedranno Varese protagonista il prossimo anno. Palazzo Estense ha pubblicato questa mattina l’avviso per la ricerca di imprese e realtà che
  • Campionati Regionali di canottaggio alla Schiranna, i risultati

    Si è concluso ieri il Campionato Regionale Lombardo del 2019 che si è disputato sul campo mondiale della Schiranna sotto la regia tecnica della Canottieri Varese in collaborazione con il Comitato FIC Lombardia. L’evento, valido per la Coppa Montù, ha visto in acqua 630 canottieri da 40
  • Festival dei Giovani 2018: Varese teatro tricolore

    Il Lago di Varese ritorna teatro del canottaggio italiano con la ventinovesima edizione del Festival dei Giovani al via venerdì 6 luglio sulle rive della Schiranna sotto la regia tecnica della Canottieri Varese. L’evento, che arriva a sole tre settimane di distanza dal Campionato Italiano
  • Il Canottaggio mondiale ritorna a Varese con la Coppa del Mondo 2020

    Il Direttore Esecutivo della FISA Matt Smith ha informato il Presidente Federale Giuseppe Abbagnale che il Consiglio FISA, la Federazione Internazionale del canottaggio, riunitosi a Londra lo scorso week-end, ha assegnato a Varese la 2^ Coppa del Mondo in programma dal 1° al 3 Maggio 2020. Sempre