Busto Grande organizza un incontro per le elezioni: “Vogliamo sentire l’opinione dei cittadini”

''Lavoro: quale futuro e quali speranze per i giovani?'' il tema dell'incontro organizzato dalla nuova formazione politica in vista delle elezioni

28 ottobre 2015
Guarda anche: Busto ArsizioPolitica
Busto

“Le elezioni amministrative a Busto Arsizio si avvicinano e Busto Grande, come promesso, vuole condividere il percorso che porterà all’elezione del nostro sindaco con tutti i cittadini interessati a dire la loro (o semplicemente a portare la loro esperienza) per la stesura di quello che sarà il programma con il quale ci si presenterà agli elettori”.

La nuova formazione politica Busto Grande organizza un incontro pubblico, per coinvolgere i cittadini nella costruzione di un programma dal basso.

“Un programma chiaro, concreto e soprattutto realizzabile – dichiarano i responsabili – nessun ponte sullo stretto, o fantasie che possono ingolosire gli elettori”.

Busto Grande è un neo costituito gruppo di cittadini appartenenti a diverse “idee politiche” ma con un fine comune: “Il meglio per la nostra città, e che credono che lo strumento della lista civica oggi sia il più credibile per portare avanti le istanze dei cittadini e prendere decisioni per la città, nella città senza che personaggi più o meno noti di altre realtà decidano sulla testa (in questo caso) dei bustocchi”.

“Apriremo il dibattito con un analisi della storia-economica della città con una sua vocazione tessile… meccanica dove non sono mancate idee e figure imprenditoriali. Fino ad arrivare ai nostri giorni:una città con una posizione strategica in Europa con una vocazione alla logistica; una città che ha creato posti di lavoro e che oggi potrebbe con la giusta visione, fare la differenza nella provincia e in Lombardia. Busto nel passato ha avuto la lungimiranza di creare una zona industriale ma che non l’ha valorizzata a dovere. Altro esempio di tentativo non riuscito sono gli ex Molini Marzoli da incubatore per nuove imprese.
Insomma il lavoro deve essere un punto centrale nella creazione di politiche virtuose in un’amministrazione del si protrae al 2020, partendo dalle cose buone fatte negli ultimi anni come il distretto del commercio e negli ultimi mesi una sburocratizzazione verso le imprese”.

L’incontro è GIOVEDÌ 29 OTTOBRE A VILLA TOVAGLIERI alle 21.

Il tema “LAVORO: Quale futuro e quali speranze per i giovani?”.

Tag:

Leggi anche:

  • Al via mercoledì le semifinali scudetto del campionato under 15 per la Busto Pallanuoto

    Scatterà mercoledì 26 luglio la semifinale del Campionato Nazionale under 15 Maschile di pallanuoto che, nel girone 4 in programma presso la Piscina Comunale Olimpica di Palermo, vedrà in vasca anche la Busto Pallanuoto, società del vivaio Sport Management qualificatasi nelle scorse
  • 24 luglio 1923: la Juventus si apre all’era di casa Agnelli

    Fu fondata nel 1897 a Torino da un semplice gruppo di studenti liceali locali, appassionati di calcio, che pensarono a questa società come un semplice polisportiva. La squadra composta allora da un gruppo di ragazzi del liceo classico della città fece strada arrivando al suo primo campionato
  • Arcieri di Varese, per i 40 anni una festa sociale a Calcinate degli Orrigoni

    Era il 19 luglio del 1977 quando la società, affiliata alla Federazione Italiana Tiro Con l’Arco, apriva per la prima volta le porte ai giovani. La compagnia Arcieri di Varese, festeggia il suo 40esimo anno di età, 40esimo anno di promozione sportiva e sociale nel territorio, 40esimo anno di
  • Calcio Tim Cup – Il Varese pesca il Pisa

    La stagione del Varese parte dalla Toscana e parte da Pisa: saranno loro gli avversari dei biancorossi nel primo impegno ufficiale della stagione Domenica 30 luglio gli uomini di mister Iacolino se la vedranno con gli uomini di Carmine Gautieri ex tecnico proprio dei biancorossi. La sfida di Tim