Busto Arsizio, non vuole pagare le spese condominiali. E confeziona bottiglie molotov

Un 58enne è stato arrestato dai Carabinieri dopo aver minacciato l'amministratore dei condominio e i suoi vicini. Nell'appartamento sette taniche di benzina e il materiale per confezionare bottiglie molotov

23 novembre 2015
Guarda anche: Busto Arsizio
Molotov

Non avrebbe voluto pagare le spese condominiali. E per “rispondere” a quello che gli appariva come un “torto” si stava preparando a far scoppiare un incendio. 

E’ successo a Busto Arsizio, dove i Carabinieri hanno arrestato un uomo di 58 anni, pregiudicato, che stava preparando una serie di bottiglie molotov nella propria abitazione.

A far scattare i controlli è stata la segnalazione dell’amministratore del condominio, perché dopo un’assemblea, dove si erano registrati dissidi tra l’uomo, l’amministratore stesso e alcuni condomini, il 58enne aveva minacciato “atti dimostrativi” contro i presenti. La lite sarebbe nata a causa di alcune spese condominiali, sulle quali lui non sarebbe stato d’accordo.

Nell’appartamento dell’uomo sono state trovate sette taniche contenenti benzina e una molotov già confezionata.

Tag:

Leggi anche: