Bilancio della Provincia: “La documentazione è in mano alla Corte dei Conti”

Il capogruppo del centrosinistra risponde alla richiesta di commissariamento, avanzata dal centrodestra, ricordando come ''ci sono problemi con i conti che ci hanno lasciato loro''

12 giugno 2015
Guarda anche: PoliticaVarese
Vincenzi

Se il centrodestra chiede il commissariamento della Provincia, il centrosinistra va al contrattacco. E spiega che il rendiconto di bilancio non è stato ancora approvato “perché aspettiamo la fine della verifica della Corte dei Conti sui bilanci dal 2011 al 2014”. 

Il capogruppo di “Civici e Democratici” Paolo Bertocchi ricorda infatti al centrodestra che “la Corte dei Conti ha già svolto una prima udienza pubblica del procedimento”. 

Bertocchi riprende quindi la polemica relativa al presunto buco di bilancio lasciato dalla precedente amministrazione dell’ente, a guida leghista, ma con tutta la coalizione di centrodestra presenta.
“La Corte dei Conti ha chiesto tutti i dettagli relativi ai bilanci – continua Bertocchi – che sono sotto verifica. Noi abbiamo fornito tutta la documentazione. Entro giugno dovrebbe esserci la camera di consiglio. Aspettiamo quindi l’ultima parola della Corte dei Conti, prima di portare in consiglio provinciale l’approvazione del rendiconto di bilancio 2014”.
Da parte sua, la maggioranza che sostiene Gunnar Vincenzi conferma come “da quello che abbiamo visto il buco di 50 milioni è presente. Aspettiamo naturalmente la Corte dei Conti, che dirà l’ultima parola. Ma è inaccettabile che chi ha fatto parte della maggioranza che ha causato il buco oggi ci attacchi”. E quindi Bertocchi conferma come “il rendiconto e anche il bilancio preventivo saranno messi al voto solo dopo la fine delle verifiche della Corte dei Conti”.
La polemica tra centrosinistra e centrodestra sui problemi di bilancio erano già scoppiati mesi fa, quando gli attuali amministratori avevano pubblicamente criticato la passata gestione dell’ente, in particolare durante l’ultimo mandato del presidente Dario Galli. Quest’ultimo, insieme ai vertici della coalizione di centrodestra, aveva contrattaccato, presentando una relazione sugli anni del suo mandato e accusando a sua volta l’attuale amministrazione dei problemi di bilancio.

Tag:

Leggi anche:

  • La SC Binda riparte ancora più forte

    Ieri sera presso la sede di Sant’Ambrogio della Società Ciclistica Alfredo Binda si è tenuta un’importante riunione dei soci. All’ordine del giorno, oltre le consuete procedure amministrative di approvazione di bilancio di esercizio della scorsa stagione e presentazione del
  • 16° Giornata Nazionale del Sollievo in Hospice tra sport e musica

    In occasione della sedicesima Giornata Nazionale del Sollievo l’Associazione Accanto onlus – Amici dell’Hospice S. Martino – in collaborazione con l’Hospice San Martino, il Gruppo Paxme (Gruppo Paritetico di Cooperative Sociali) e la Cooperativa Sociale Arca, organizza un
  • Hayden non ce l’ha fatta, il pilota è deceduto nel pomeriggio

    E’ di pochi minuti fa la notizia della morte di Nicky Hayden, il pilota 36enne di superbike rimasto vittima di un incidente in bici qualche giorno fa a Misano Adriatico. Apparso subito in condizioni disperate, con danni cerebrali al cervello e ai polmoni, lo statunitense ha lottato fino ad
  • Varese weekend nero: finale playoff persa e dimissioni del presidente

    Il Varese chiude la stagione senza festa e senza sorrisi. L’ultima partita dell’anno, ovvero la finale playoff di Serie D, finisce con la vittoria del Gozzano che passa al “Franco Ossola” 2-0 grazie ai gol di Gulin e Segato. Buon primo tempo per i biancorossi, ma ripresa da dimenticare