Badoglio: “Malerba non è un candidato civico. È l’uomo scelto dai partiti”

''Una lista resta civica solo di nome se al suo interno ha persone che vivono ed hanno vissuto di politica''

16 dicembre 2015
Guarda anche: PoliticaVarese Città
Badoglio

“Malerba candidato civico? Ma fatemi il piacere”.

Non ci sta Andrea Badoglio, candidato sindaco della Lista Varese Civica, di fronte all’etichetta di “civico” messa sul candidato della coalizione di centrodestra (ad oggi però senza Forza Italia, che rimane partito di maggioranza relativa in città) Stefano Malerba.

“Il candidato di un partito o movimento politico non è civico – scrive Badoglio – qualsiasi lista che si faccia chiamare civica ed abbia al suo interno uomini che vivono ed hanno vissuto di politica non sono liste civiche.
Finiamola per piacere di prendere per i fondelli i cittadini e finiamola anche di non voler evidenziare queste assurde incongruenze”.

Quindi Badoglio taglia corto: “La vera scelta civica di un partito sarebbe eventualmente appoggiare il candidato di una lista civica”.

Tag:

Leggi anche: