Attentati Parigi: un’italiana irrintracciabile

Non si trova una studentessa veneziana. Prime indiscrezioni sul commando, sgomento da tutto il mondo

14 novembre 2015
Guarda anche: ItaliaMondo
Attentati Francia

Il day after, a Parigi, è un mix di rabbia, dolore e paura. Il bilancio delle stragi di venerdì 13 si è al momento consolidato sui 128 morti e 250 feriti, di cui un centinaio in condizioni particolarmente gravi.

Ovviamente, non è ancora nota l’identità di tutte le persone decedute e di quelle ora in ospedale: tra chi non ha dato notizie di sé, c’è anche un’italiana. Si tratta della studentessa veneziana Valeria Solesin, una ventottenne dottoranda alla Sorbona che si trovava al Bataclan: una sua amica afferma di averla vista ferita, ma la ragazza potrebbe anche essersi messa in salvo, in qualche luogo appartato, perdendo nella concitazione il cellulare.

Intanto, tutti i capi di Stato e di Governo del mondo hanno espresso il proprio cordoglio per le vittime e ciascun Paese ha adottato le conseguenti decisioni per il piano interno della sicurezza. Ci sono inoltre le prime indiscrezioni sugli attentatori: ragazzi giovanissimi, al massimo venticinquenni, tra i quali forse una donna. Un kamikaze morto aveva invece il passaporto siriano, probabilmente – ma la notizia è in attesa di conferma – entrato in Europa come rifugiato dall’isola greca di Lesbo. Cinque arresti sono invece stati compiuti in Belgio.

Tag:

Leggi anche:

  • “Merende sotto l’albero”: le Piscine Manara festeggiano il Natale

    Le Piscine Manara si preparano in grande stile all’arrivo delle festività natalizie. Infatti, domenica 11 dicembre, Sport Management, la società che gestisce il Centro Natatorio, in collaborazione con Royal Time, organizzerà un evento all’insegna dello sport e del divertimento per
  • La banda di Moretti vuole cucirsi addosso il derby

    Dopo la vittoria in coppa l’Openjobmetis riparte dal campionato di serie A e lo fa con la sfida delle sfide. Al PalA2A arriva nientemeno che Cantù, per quello che si preannuncia un derby infuocato. A Masnago dalle ore 20.30, con diretta tv su Milanow, la squadra di coach Moretti ospiterà
  • A Buguggiate arriva la corsa benefica dei Babbi Natale

    . A questi due enti sarà infatti devoluto il ricavato dell’iniziativa. «Questa corsa è nata con il preciso scopo di raccogliere fondi da devolvere in beneficenza», raccontano gli organizzatori. «Negli anni abbiamo potuto dare il nostro contributo a realtà significative che operano sul
  • L’Hockey Varese ha presentato il progetto Inspire

    L’Hockey Club Varese 1977 ha presentato, questa mattina in Comune a Varese, l’edizione 2016/2017 del PROGETTO INSPIRE realizzato in collaborazione con SOS Villaggi dei Bambini Morosolo e, da quest’anno, anche con NIL – Nucleo di Inserimento Lavorativo Ambito Territoriale