Fiaccolata dei musulmani contro il terrorismo. GUARDA IL VIDEO

In duecento da piazza XX Settembre a piazza Monte Grappa per dire no al terrorismo e alla guerra

21 novembre 2015
Guarda anche: Varese Città
Fiaccolata 6

Circa duecento persone si sono ritrovate in piazza XX Settembre, nel tardo pomeriggio di sabato, per testimoniare la propria solidarietà alle vittime delle stragi terroristiche e per ribadire che “l’Islam non è terrorismo”.

Come ha sottolineato il portavoce della Comunità di Varese Giorgio Stabilini: “Siamo distanti da questi assurdi atti di terrorismo. E allo stesso modo siamo distante dalle guerre che vogliono portare avanti. Ci vuole un altro modo, fermiamo il traffico delle armi”.

Prima di iniziare la fiaccolo c’è stato un momento di preghiera. Quindi il corteo, aperto dalle studentesse dell’Itc Daverio finite nell’occhio del ciclone per la polemica sul minuto di silenzio per gli attentati di Parigi, si è diretto verso piazza Monte Grappa. Dove è stato osservato un minuto di silenzio per tutte le vittime di tutte le guerre e gli attentati.

Erano presenti non solo musulmani, ma anche esponenti politici come il capogruppo di Sel Rocco Cordì, il consigliere comunale di Ncd Stefano Crespi, e hanno fatto un passaggio anche i candidati alle primarie Dino De Simone e Daniele Zanzi. Quindi esponentie del mondo delle associazioni, come Giuseppe Musolino, gli ex consiglieri comunali Carlo Scardeoni e Pippo Pitarresi, il segretario dei Giovani democratici di Varese Giacomo Fisco.

I quali hanno voluto portare la loro vicinanza per un’iniziativa che punta a creare la pace e la convivenza.

 

Tag:

Leggi anche:

  • Patto della Ragione: dieci gazebo a Varese contro il terrorismo islamico

    Si chiama Patto della Ragione il progetto che domani la Lega Nord presenterà in dieci gazebo allestiti nelle piazze principali di Varese. “Il riferimento ad un libro di Oriana Fallaci, che precorrendo i tempi lanciò l’allarme sul terrorismo islamico, è assolutamente voluto”, spiega il
  • L’Isis rivendica gli attentati a Bruxelles

    L’Isis ha rivendicato gli attentati a Bruxelles. Lo ha fatto con una nota stampa dell’agenzia Amaq, vicina allo Stato islamico, attraverso Telegram. Nessun dettaglio sugli attentati. Ma la “promessa” di altri attacchi in Europa.
  • Una sala del Pirellone intitolata ad Oriana Fallaci

    Una sala del Pirellone sarà intitolata alla scrittrice e giornalista Oriana Fallaci. Lo ha deciso l’ufficio di presidenza del Consiglio regionale della Lombardia. E il vicepresidente Fabrizio Cecchetti esulta su Facebook: “Appena approvata una delibera in ufficio di presidenza del
  • Fiaccolata dei musulmani di Varese contro il terrorismo. TUTTE LE FOTO

    In testa le studentesse dell’Itc Daverio. E i bambini che tenevano in mano le fiaccole. #gallery-1 { margin: auto; } #gallery-1 .gallery-item { float: left; margin-top: 10px; text-align: center; width: 33%; } #gallery-1 img { border: 2px solid