Angera: il Pd discute di Made in Italy ed imprenditorialità

L'onorevole Senaldi e l'a.d. di Polifish ospiti in Sala Consiliare

28 aprile 2016
Guarda anche: Laghi
industria

Si terrà venerdì 29 aprile 2016, alle ore 20.45 ad Angera (Sala Consiliare) l’incontro pubblico, aperto a tutti, su: Made in Italy, Imprenditorialità, Economia e Lavoro organizzato dal Partito democratico – area omogenea dei laghi in collaborazione col gruppo Angera democratica e con i Giovani democratici dei Laghi.

Sono previsti gli interventi di tre relatori, ovvero Angelo Senaldi (parlamentare/Deputato PD, proponente e relatore della legge nazionale sul “Made in Italy”),
Stefano Mainetti (Amministratore Delegato di PoliHub, l’incubatore d’impresa del Politecnico di Milano) e  Franco Martino (Camera di Commercio di Varese, responsabile per la tutela della concorrenza e dei consumatori).

Tag:

Leggi anche:

  • Camera dei Deputati: approvata la legge sulla contraffazione alimentare voluta da Senaldi

    Quest’oggi, l’Aula di Montecitorio ha infatti approvato con 371 voti favorevoli e nessun contrario la proposta sulla tracciabilità dei prodotti e contro la contraffazione che vede come primo firmatario il gallaratese Angelo Senaldi. “Il provvedimento” si legge nella nota
  • Angera: il Pd parla di sprechi alimentari con l’onorevole Gadda

    Interverranno Maria Chiara Gadda, deputata del Partito Democratico, prima firmataria della proposta di legge PD sulla limitazione degli sprechi – in particolare alimentari – e relatrice alla Camera dei Deputati del provvedimento, e Valter Molinaro, responsabile Innovazione e Servizi di
  • Malpensa Express: «Sulla soppressione della fermata di Busto Arsizio intervenga il ministro Lupi»

    «Chiediamo spiegazioni sulla penalizzazione di migliaia di pendolari – scrivono i parlamentari – la soppressione della fermata a Busto Arsizio del Malpensa Express danneggia migliaia di pendolari, costretti a utilizzare collegamenti più scomodi per raggiungere i propri posti di lavoro,
  • Leopolda 5: responsabilità e futuro

    Chiacchierando con le persone conosciute proprio a Firenze gli anni passati, ascoltando il discorso di apertura del Presidente Renzi e partecipando ai tavoli di discussione, ho compreso subito come le idee nate qui, che qualche anno fa sembravano tanto belle quanto irrealizzabili e i molti