Aggressione con machete, migliorano le condizioni del capotreno. Fermati due sudamericani

Sottoposto ad una lunga operazione, l'arto gli è stato riattaccato. Intanto proseguono le indagini della Polizia

12 giugno 2015
Guarda anche: AperturaMilano
Poliziafoto

 

Migliorano le condizioni del capotreno aggredito ieri sera, giovedì 11 giugno, da un gruppo di sudamericani, di cui uno armato di machete. L’uomo, 30 anni, ancora ricoverato in ospedale, potrebbe non perdere più il braccio, secondo quanto riferiscono fonti ospedaliere. 

L’arto gli è stato infatti riattaccato dopo una lunga operazione.

Intanto, sono stati fermati, in nottata, due sudamericani dalla Volante. I due si trovano ancora in Questura, a disposizione degli investigatori.

Ufficialmente sono stati “fermati per identificazione” cioè solo controllati. Al momento non è ancora chiaro se siano sospettati di qualcosa. Al momento del controllo presentavano alcune macchie di sangue sui vestititi, dai quali ora verrà estratto del dna.

 

Tag:

Leggi anche:

  • 16° Giornata Nazionale del Sollievo in Hospice tra sport e musica

    In occasione della sedicesima Giornata Nazionale del Sollievo l’Associazione Accanto onlus – Amici dell’Hospice S. Martino – in collaborazione con l’Hospice San Martino, il Gruppo Paxme (Gruppo Paritetico di Cooperative Sociali) e la Cooperativa Sociale Arca, organizza un
  • Hayden non ce l’ha fatta, il pilota è deceduto nel pomeriggio

    E’ di pochi minuti fa la notizia della morte di Nicky Hayden, il pilota 36enne di superbike rimasto vittima di un incidente in bici qualche giorno fa a Misano Adriatico. Apparso subito in condizioni disperate, con danni cerebrali al cervello e ai polmoni, lo statunitense ha lottato fino ad
  • Varese weekend nero: finale playoff persa e dimissioni del presidente

    Il Varese chiude la stagione senza festa e senza sorrisi. L’ultima partita dell’anno, ovvero la finale playoff di Serie D, finisce con la vittoria del Gozzano che passa al “Franco Ossola” 2-0 grazie ai gol di Gulin e Segato. Buon primo tempo per i biancorossi, ma ripresa da dimenticare
  • L’ Ecobaleno Sport Camp si presenta venerdì 9 giugno

    Venerdì 9 Giugno dalle 8.30 alle 12.30, in occasione della Giornata Nazionale dello Sport, Ecobaleno Sport Camp apre le porte per presentarsi con la sua strabordante energia alle bambine e ai bambini che vogliono scoprire i giochi che sperimenteranno per tutta estate! Il primo giorno di vacanza