Addio a Umberto Veronesi

Si è spento oggi, martedì 8 novembre 2016 all’età di quasi 91 anni, l’oncologo italiano Umberto Veronesi. Messaggi di cordoglio arrivano in tempo reale da tutta Italia, da colleghi e amici

08 novembre 2016
Guarda anche: AperturaMilano
veronesi

Ha dedicato la sua vita a dare speranza ha chi soffriva di tumore, la sua battaglia principale era quella che aveva come obiettivo la salute della gente; a questo progetto sono stati tanti quelli a cui ha lavorato da sempre, come la battaglia per l’eutanasia, per la cultura scientifica e per l’alimentazione vegetariana.

Si è spento all’età di 90 anni (91 il prossimo 28 novembre) nella sua casa di Milano, con lui c’erano i famigliari (la moglie e i figli).

La notizia della sua morte si è diffusa in pochissimo tempo e sono in tantissimi gli amici, i colleghi e i conoscenti che continuano ad inviargli messaggi di saluto e ricordo.

La sua filosofia era solo una “amo troppo le donne per vedere i seni straziati dall’amputazione” e questo era il suo grido di battaglia contro il tumore, uno dei tanti che oggi continuano a colpire la popolazione di tutto il mondo e fare ogni giorno tantissime vittime.

Ricerca, Ricerca, Ricerca” questa è la sua eredità oggi, assieme a tutte le scoperte fatte, i passi avanti e l’impegno che ha messo all’interno dell’Istituto dei Tumori di Milano, oggi IEO, il più grande in Italia.

Tag:

Leggi anche:

  • Palazzo Pirelli apre le porte a famiglie e cittadini per celebrare la Festa dei Nonni

    Porte aperte e un ricco programma di eventi: Palazzo Pirelli, in occasione della Festa dei Nonni, domenica 7 ottobre (dalle ore 11.00 alle ore 18.00, ultimo ingresso alle 17.30), diventerà teatro e palcoscenico di spettacoli, musica e divertimento. Tutti invitati, sia grandi sia piccini, sia
  • Lombardia, prevenzione tumore mammella “Ottobre in salute. Donna 2018”

     “L’associazionismo e il volontariato sono la forza straordinaria della nostra regione e rappresentando il vero welfare lombardo. E’ per questo motivo che l’istituzione regionale rivolge un grande grazie a tutte le associazioni che svolgono un lavoro encomiabile come Salute
  • Lombardia, Consiglio regionale: in Aula la premiazione degli atleti paralimpici

    “A tutti voi va in modo sentito il ringraziamento mio personale e di tutta l’istituzione regionale per quello che testimoniate quotidianamente. Il vostro modo di interpretare lo sport è di esempio per tutti ed è un modello di riferimento nella vita di tutti i giorni, dimostrazione concreta
  • Fontana “Si a candidatura per le Olimpiadi 2026”

    “Il presidente del Coni, Giovanni Malagò, mi ha appena telefonato per comunicarmi formalmente che il Coni ha presentato la candidatura di Milano-Cortina, quindi Lombardia e Veneto per l’Italia ai prossimi giochi olimpici invernali del 2026”. Lo ha detto il presidente di