A Busto Arsizio Nasce l’asilo nel bosco

Presentazione sabato 11 gennaio ore 10

10 Gennaio 2020
Guarda anche: Busto Arsizio

Educare all’aria aperta, questo la filosofia che ispira il progetto dell’asilo nel bosco, prima realtà del genere a Busto Arsizio. Nasce all’interno del maneggio La Bastide, in via Sanarate 150 a Busto Arsizio, dove da anni si portano avanti progetti educativi pomeridiani per i più piccoli. In “classe” si avrà un rapporto educatore (key person) bambino 1 a 8/12, cosa che permette un’importante attenzione ai tempi, alle attitudini e alle esigenze di ogni singolo piccolino. Le lezioni saranno basate su un programma didattico e pedagogico all’aria aperta, che abbraccia una metodologia centrata sull’educazione emozionale e sul “fare per imparare”.

Il progetto dell’asilo nel bosco, infatti, è nato e si sviluppa per cercare la maniera migliore di dare una risposta ai bisogni reali dei bambini, di ogni singolo bambino. Educare all’aria aperta è funzionale a questo scopo.

Si tratta di una realtà nuova per il territorio che arricchisce l’offerta didattica della città. La presentazione dell’asilo nel bosco sarà sabato 11 gennaio 2020 alle ore 10 al maneggio La Bastide in via Samarate 150 a Busto Arsizio. Per chi fosse interessato ad iscrivere i propri bambini c’è una lieta sorpresa: se parteciperà alla presentazione avrà diritto a una mensilità in omaggio.

Tag:

Leggi anche:

  • Richiedenti Asilo, audizioni sospese fino al 13 aprile

    Prorogata fino al 13 aprile la sospensione delle audizioni davanti alle commissioni e alle sezioni territoriali per il riconoscimento del diritto d’asilo. La decisione è stata assunta a seguito dell’adozione del decreto del Presidente del Consiglio dei ministri 1 aprile 2020, che
  • Asili Nido comunali di Varese, al via le domande di iscrizione

    Il Comune di Varese informa che a partire da domani, martedì 15 gennaio e fino al 1 aprile 2019 sarà possibile presentare domanda di iscrizione per il servizio di Asilo nido comunale per l’anno educativo 2019/2020. Potranno presentare la domanda i genitori delle bambine e dei bambini nati
  • Asilo Somma Lombardo “Voglio servizi di qualità per i nostri bambini”

    “Privatizzare l’asilo nido comunale di Somma Lombardo come intende fare l’amministrazione del PD è una pessima idea che provoca due danni: alle famiglie che si vedranno restituire un servizio peggiorato per la cura dei propri bambini e alle operatrici che vi lavorano. La soluzione
  • Nidi gratis, assessore Piani “35 milioni a disposizione dei Comuni”

    E’ stata pubblicata sul Bollettino Ufficiale della Regione Lombardia la manifestazione d’interesse attraverso la quale saranno individuati i Comuni e le relative strutture (asili nido e micro-nidi) presso le quali le famiglie potranno avere accesso al beneficio dell’azzeramento