Zanzi: “Sbagliato fermare tutto. Così vincono i terroristi”

Il portavoce del Comitato Varese2.0, candidato alle primarie, è contrario alla decisione degli avversari Marantelli e Galimberti

14 novembre 2015
Guarda anche: PoliticaVarese
Zanzi premio

“Ribadisco che il silenzio è proprio quello che i terroristi vogliono. La solidarietà e l’angoscia sono sentimenti comuni, ma la migliore risposta che si può dare è quella di continuare, non per discutere di parcheggi blu o quant’altro, bensì per capire, a spasso per un parco storico, quanto grandi possano essere i frutti che la nostra civiltà e la nostra cultura abbiano saputo esprimere”.

Daniele Zanzi, portavoce del Comitato Varese 2.0 e candidato alle primarie, non si allinea alla decisione degli avversari Daniele Marantelli e Davide Galimberti di sospendere tutte le attività per un giorno in segno di lutto.

“Andare avanti nelle nostre azioni è la risposta giusta per ricordare le vittime e per dimostrare che i terroristi non hanno vinto” aggiunge Zanzi.

Tag:

Leggi anche:

  • Volley – UYBA in Bielorussia per la Coppa CEV

    Sono due le trasferte consecutive in calendario per la UYBA che poi, non essendosi qualificata per le Final Four di Coppa Italia (Firenze, 4/5 marzo), potrà tirare un po’ il fiato. Questa mattina le farfalle sono volate in Bielorussia, a Minsk, mentre domenica saranno di scena al Mandela Forum
  • La BPM Sport Management riparte dal Campionato

    Dimenticare l’Euro Cup e testa solo al Campionato. Questo è l’obiettivo della BPM Sport Management che, dopo essere stata eliminata in semifinale di coppa dal Digi Oradea, domani nella Piscina del Foro Italico, affronterà la Roma Vis Nova nel turno infrasettimanale valido per la 16ª di
  • Sport varesino: i risultati di calcio, volley, basket

    Altro giro, altra corsa: anche questo weekend molte delle squadre varesine sono scese in campo nei propri campionati, vediamo come è andata. CALCIO – Nonostante le note vicende societarie, in campo il Varese non ha intenzione di fare sconti e oggi, nelle delicata trasferta a Pinerolo, è
  • Euro Cup: fatali i rigori per la BPM Sport Management

    Trasferta amara in Romania per la BPM Sport Management. Il sette di coach Baldineti perde 9-6 (0-1, 2-0, 0-2, 3-0 – Rigori 4-3) contro i padroni di casa del CSM Digi Oradea ed esce dall’Euro Cup. La lotteria dei rigori, dunque, è stata decisiva per determinare la seconda finalista, che