XVII Giornata Mondiale contro il Cancro Infantile: appuntamento all’ospedale Del Ponte

Venerdì 15 febbraio alle ore 11.00, all’ingresso dell’Ospedale del Ponte, si svolgerà l’iniziativa di sensibilizzazione pubblica “Diamo radici alla speranza, piantiamo un melograno”

12 Febbraio 2019
Guarda anche: EventiSalute

Venerdì 15 febbraio alle ore 11.00, all’ingresso dell’Ospedale del Ponte, si svolgerà l’iniziativa di sensibilizzazione pubblica “Diamo radici alla speranza, piantiamo un melograno” a cura delle associazioni federate Fiagop (Fondazione Italiana Associazioni Genitori Oncoematologia Pediatrica) e della Fondazione Giacomo Ascoli, in occasione della XVII Giornata Mondiale contro il Cancro Infantile.

La Fondazione Giacomo Ascoli metterà a dimora 3 melograni, con l’aiuto dei bambini presenti. I semi dei melograni simboleggiano l’unione di tutti noi nella lotta contro il cancro infantile. Saranno presenti Angelo Tagliabue, Rettore dell’Università Insubria di Varese, Daniele Zanzi, vicesindaco del Comune di Varese, e le Autorità del territorio.

L’Amministrazione comunale” dichiara Zanziplaude e appoggia questa iniziativa di sensibilizzazione  in occasione della XVII Giornata mondiale contro il Cancro Infantile . La messa a dimora di un albero, per di più un melograno , pianta benaugurante per antonomasia, è un gesto celebrativo  di alto valore simbolico che va al di là dello spazio temporale di una vita umana. I melograni saranno lì sempre  a ricordarci quotidianamente che l’impegno e la dedizione dei volontari  sono e saranno  una parte importante  e fondamentale nella lotta  contro i tumori. Grazie di cuore a nome di tutta la cittadinanza  alla benemerita Fondazione Giacomo Ascoli e alla Fiagop.”

Il 15 febbraio è la data scelta dall’Organizzazione Mondiale della Sanità per affrontare le problematiche dei bambini e degli adolescenti con tumore, e delle loro famiglie. In questo giorno, in tutto il mondo, le associazioni di familiari di bambini e adolescenti colpiti dal cancro, unite nel network globale Childhood Cancer International (CCI), danno vita a iniziative scientifiche e di sensibilizzazione dell’opinione pubblica, di sostegno e vicinanza ai bambini e agli adolescenti colpiti e alle loro famiglie.

Tag:

Leggi anche:

  • A Varese il braccialetto per il distanziamento a 150 bimbi

    Bambini tra i 4 e i 6 anni con un braccialetto hi-tech ai polsi per tornare in sicurezza all’asilo rispettando le giuste distanze. E’ il futuro che si annuncia in una scuola dell’infanzia paritaria nel Varesotto, a Castellanza, dove direttore e docenti si dicono “pronti a
  • Riaprono i negozi per bambini

    Nel primo giorno dopo lo stop, non tutti i negozi per bambini hanno riaperto e in quelli che lo hanno fatto, da nord a sud Italia, l’afflusso è stato abbastanza contenuto. Dopo l’autorizzazione del governo alla riapertura di alcune attività commerciali, il Viminale ha fornito indicazioni
  • Riccardo Bettiga, da oggi, entra in carica come nuovo Garante regionale per l’Infanzia e l’Adolescenza

    Riccardo Bettiga è da oggi ufficialmente il nuovo Garante regionale per l’Infanzia e l’Adolescenza della Lombardia, dopo essere stato eletto a larghissima maggioranza in Consiglio regionale lo scorso 25 febbraio: una figura che nel particolare e delicato momento dettato dall’emergenza
  • Ospedali Varese, stop alle visite dei parenti

    Oltre alla proroga al 3 maggio del Dpcm relativo alle misure restrittive, anche dalla Regione Lombardia vi sono nuove indicazioni inerenti contenimento contagio. Tra queste l’importanza di preservare la salute delle persone ricoverate nelle strutture sanitarie, così come degli operatori che