Varesecorsi: sabato al via le iscrizioni in sede

Già 500 le adesioni ricevute online

11 febbraio 2016
Guarda anche: Varese
varesecorsi

Da sabato 13 febbraio inizieranno le iscrizioni nella sede di Varesecorsi, in piazza Motta 4. Torna così puntuale l’appuntamento con la cultura e il benessere del Comune di Varese e del Cavedio, con un programma ricco di proposte di approfondimento, studio e formazione. Con le iscrizioni online già aperte (e quasi 500 adesioni già ricevute), è in distribuzione in questi giorni nelle cassette delle lettere dei varesini l’opuscolo informativo, che riporta i dettagli dei circa 250 corsi organizzati. Fra di essi, divisi nelle consuete categorie, è possibile scegliere attività di ogni genere: dalle lingue (tutti i livelli inclusa la conversazione) all’informatica, dal pilates alla zumba, dal fitness (con tanto di corsi estremi come “guerrilla tone”) alla cucina, ai balli più diversi come flamenco, folklore, pizzica, latino caraibico. Da non dimenticare la sezione relativa ai corsi culturali, con diverse novità interessanti. Da segnalare ad esempio l’esordio del professor Silvio Raffo impegnato nel corso “Vivere la letteratura”, il corso “Introduzione al pilates e alla respirazione” tenuto da Viviana Arcangioli, gli appuntamenti con “Come ascoltare e comprendere la musica classica indiana” del maestro Adalberto Zappalà, “Visite guidate: le architetture di Varese Capoluogo”, con le docenti Elena Ermoli e Anita Membrini. Come in passato resta in vigore la possibilità di iscriversi gratuitamente a un corso culturale (fino a esaurimento posti), nel caso si sia iscritti a un corso pratico.
Altre novità riguardano il comparto web, con il sito www.portalecorsi.com diventato il contenitore unico per le iscrizioni. Tutti gli utenti di Varesecorsi potranno accedere al nuovo sito e sfruttare le numerose funzionalità fra le quali, ad esempio, la possibilità di scrivere messaggi direttamente al docente per chiedere consigli, dispense, informazioni, di partecipare alle chat dei corsi o di caricare foto o video. Con Portalecorsi inoltre le iscrizioni saranno sempre aperte, sarà sempre possibile proporre e attivare nuovi corsi e la piattaforma potrà essere utilizzata, secondo un apposito regolamento, anche da altre associazioni o privati. E’ attivo inoltre il blog http://blog.portalecorsi.com dove è possibile trovare informazioni, foto e video dai corsi.
Alcuni corsi sono già stati proposti utilizzando le nuove funzioni: presenti solo sul web ma regolarmente inseriti nella tornata di primavera 2016 ci sono ad esempio i corsi per “Diventare wedding planner” e di “Stampa 3D”.

Le iscrizioni in sede inizieranno sabato 13 febbraio negli uffici di Varesecorsi in piazza Motta 4 dalle 9.00 alle 13.00, continueranno nelle settimane seguenti in questi orari: lunedì 9.00-13.30 e 15.00-17.30, martedì 9.00-19.00, mercoledì 9.00-13.30 e 15.00-17.30, giovedì 9.00-13.30 e 15.00-19.00 e venerdì 9.00-13.30. sabato (solo 13 e 20 febbraio) 9.00-13.00.

PER INFO:
0332-287281
corsi@varesecorsi.net

Tag:

Leggi anche:

  • La banda di Moretti vuole cucirsi addosso il derby

    Dopo la vittoria in coppa l’Openjobmetis riparte dal campionato di serie A e lo fa con la sfida delle sfide. Al PalA2A arriva nientemeno che Cantù, per quello che si preannuncia un derby infuocato. A Masnago dalle ore 20.30, con diretta tv su Milanow, la squadra di coach Moretti ospiterà
  • A Buguggiate arriva la corsa benefica dei Babbi Natale

    . A questi due enti sarà infatti devoluto il ricavato dell’iniziativa. «Questa corsa è nata con il preciso scopo di raccogliere fondi da devolvere in beneficenza», raccontano gli organizzatori. «Negli anni abbiamo potuto dare il nostro contributo a realtà significative che operano sul
  • L’Hockey Varese ha presentato il progetto Inspire

    L’Hockey Club Varese 1977 ha presentato, questa mattina in Comune a Varese, l’edizione 2016/2017 del PROGETTO INSPIRE realizzato in collaborazione con SOS Villaggi dei Bambini Morosolo e, da quest’anno, anche con NIL – Nucleo di Inserimento Lavorativo Ambito Territoriale
  • Università dell’Insubria sempre più sportiva: brillano le atlete del mezzofondo

      La gara si è svolta in Trentino Alto Adige, nel parco Segantini del Lido di Levico Terme (TN): Silvia Oggioni ha completato il percorso di 7 km nel tempo di 25:11 precedendo di cinque secondi la seconda. Da segnalare anche l’ottima prestazione di altri due studenti-atleti