VareseCorsi: avanti le proposte per il 2016

Si possono già proporre nuovi corsi per la stagione primaverile

20 novembre 2015
Guarda anche: Varese
varesecorsi

È iniziato l’1 novembre il periodo di presentazione dei corsi per la primavera 2016. Su www.varesecorsi.net (pag. lavora con noi) è disponibile la modulistica per l’inserimento nella nuova tornata corsistica gestita dal Cavedio in collaborazione con il Comune. Collaborazione che garantirà come in passato un alto numero di corsi culturali, che saranno esaminati dalla consueta commissione composta da membri selezionati dallo stesso Comune. Ci saranno però anche una serie di novità, concordate con l’Assessorato alla Cultura guidato da Simone Longhini. La principale è il nuovo carattere always on (sempre attivo), assunto da Varesecorsi: il programma infatti non sarà più limitato ai corsi pubblicati sul classico opuscolo, ma sarà possibile proporre e inserire corsi 12 mesi su 12, grazie a un’organizzazione molto flessibile e grazie alle nuove funzionalità di portalecorsi.com. Sul sito creato dal Cavedio (www.portalecorsi.com appunto), le iscrizioni saranno infatti sempre aperte, così come la possibilità di creare, pubblicizzare e gestire nuovi corsi, seminari, laboratori o cicli di conferenze, con gli utenti che potranno connettersi in ogni momento per aggiornarsi sulle novità e sull’evolversi delle iniziative. Pur non essendo più obbligatorio l’inserimento dei corsi sull’opuscolo, proprio l’opuscolo rimarrà comunque un punto di riferimento fondamentale: atteso e richiesto da tutti i cittadini verrà come sempre distribuito in 60.000 copie in cassetta postale. Altre novità riguardano le diverse possibilità di presentazione dei corsi: oltre all’impegno come insegnante di Varesecorsi sono state introdotte altre possibilità di collaborazione, di partnership e di realizzazione corsi, tutte illustrate nel dettaglio su www.varesecorsi.net. Saranno invece mantenute alcune delle caratteristiche tradizionali di Varesecorsi, come il giorno ufficiale di apertura delle iscrizioni, anche se non ci sarà alcun giorno di chiusura.
VALUTAZIONE
I criteri di valutazione delle nuove proposte saranno quelli che hanno sempre garantito una programmazione di qualità a costi popolari. Verranno dunque presi in considerazione per primi la qualità del docente e la tariffa al pubblico, che dovrà essere in linea con gli standard di Varesecorsi. Saranno inoltre valutati: eventuali riscontri positivi già ottenuti negli anni passati; il tasso di concorrenzialità con altri corsi promossi da Varesecorsi; la forte connotazione educativa; la connotazione formativa (rivolta all’ambito lavorativo); la corrispondenza con richieste da parte degli utenti; la novità in linea con le tendenze del momento. Per i corsi culturali saranno tenuti in maggiore considerazione argomenti inerenti il territorio di Varese e della Provincia, di attualità, con caratteristiche di formazione per agevolare l’inserimento nel mondo lavorativo.
IL CALENDARIO
30 novembre 2015
Termine ultimo consegna nuove proposte che verranno inserite sull’opuscolo Primavera 2016.
10 dicembre 2015
Riunione commissione di valutazione.
20 dicembre 2015
Approvazione definitiva proposte da inserire sull’opuscolo di Primavera.
10 gennaio 2016
Stampa opuscolo (eventuali modifiche dovranno essere comunicate entro questa data).
20 gennaio 2016
Inizio iscrizioni online.
Febbario 2016
Inizio iscrizioni in sede, in data da definire.
Marzo 2016
Inizio nuovi corsi di Primavera.

Tag:

Leggi anche:

  • Varese prepara gli interventi nazionali di Gran Fondo

    Una delegazione della S.C. Binda questo fine settimana è stata ad Albi, in Francia, per assistere alla Gran Fondo Albigeoise, gara di qualificazione per i Mondiali 2017 di ciclismo. Una trasferta molto utile per osservare e studiare da vicino l’organizzazione della manifestazione. A fine
  • Karate, C.S. Vela Arcisate campione nazionale

    Dopo un lungo lavoro, col quale abbiamo cercato di elevare la qualità tecnica in tutte le categorie, finalmente abbiamo raggiunto il livello più alto del podio. Grande merito a tutti gli atleti che si sono impegnati durante l’anno, nonostante i numerosi impegni scolastici e lavorativi, mentre,
  • Giro d’Italia numero 100: vince l’olandese Dumoulin

    Con la cronometro Monza-Milano (29.3 km) si è chiuso il Giro d’Italia numero 100. A vincere la celeberrima corsa in rosa targata 2017 è stato Tom Dumoulin, l’olandese della Sunweb che ha stupito un po’ tutti e che si è laureato il nuovo re in rosa. Quintana, Nibali e Pinot si classificano
  • La SC Binda riparte ancora più forte

    Ieri sera presso la sede di Sant’Ambrogio della Società Ciclistica Alfredo Binda si è tenuta un’importante riunione dei soci. All’ordine del giorno, oltre le consuete procedure amministrative di approvazione di bilancio di esercizio della scorsa stagione e presentazione del