Varese: Take Care coinvolge i cittadini per la zona delle stazioni

Al lavoro un gruppo di ragazzi, ma non mancheranno momenti rivolti a chiunque volesse esprimere la propria idea

12 febbraio 2016
Guarda anche: Varese
Stazione

Il progetto #Take Care dell’Assessorato a Persona, Famiglia e Università del Comune di Varese sta lavorando per la città di Varese. A circa quattro mesi dal primo appuntamento pubblico (l’open space technology del 10 ottobre scorso) durante il quale sono stati invitati giovani studenti delle scuole superiori di Varese (Istituto “Einaudi” e Liceo artistico “A. Frattini”), studenti universitari, giovani del mondo dell’associazionismo e del volontariato, docenti, operatori sociali, tecnici comunali, assessori e consiglieri comunali, etc. a discutere delle problematiche sociali e urbane dell’area delle stazioni di Varese (il report dei workshop della giornata: https://goo.gl/RJNCZT), il progetto è stato portato avanti dal gruppo di 13 ragazzi che ha aderito con entusiasmo.

Il team di #TakeCare si ritrova ogni giovedì dalle 16:00 alle 18:00 nelle sedi di Cesvov Varese e dell’associazione Wg Art (partner del progetto) accompagnati dagli operatori del progetto: Valentina Bugli (ricercatrice sociale di Codici Ricerche), Elena Emilitri (Comune di Varese), Morena Tevisio ed Elisa Begni (Cesvov Varese), Anna Manicone (Coop. Totem), Greta Coledi (peer educator, Università degli studi dell’Insubria), Ileana Moretti (architetto, Ass. Wg Art).

Nei mesi di novembre e dicembre il team si è occupato della mappatura dell’area delle stazioni, attraverso alcuni sopralluoghi e osservazioni sul campo che hanno portato alla produzione di alcuni materiali, tra cui fotografie, schede descrittive e mappe sui quali sono stati tracciati i confini territoriali dell’”area delle stazioni”.

Il team di Take Care: un gruppo di lavoro non chiuso
Il progetto vede la presenza costante di un gruppo di 13 ragazzi che costituisce il nucleo operativo di #Take Care. Una volta al mese i 13 aggiornano un altro gruppo di ragazzi (che per impegni lavorativi e di studio non hanno potuto garantire l’impegno costante del giovedì). Il primo incontro si è tenuto nella sede degli Angeli Urbani (partner del progetto). L’idea è che il gruppo “allargato” lavori in sinergia e co-progetti insieme al team del giovedì.
Poi, vi è anche il coinvolgimento degli studenti di due classi del liceo artistico “A. Frattini” di Varese, che darà il suo contributo artistico alla progettazione supervisionati da alcuni docenti.
Per garantire anche l’anima “sociale” del progetto, sarà coinvolto anche l’Istituto “Einaudi” di Varese con due classi che, nella settimana di alternanza scuola-lavoro, verranno ospitate da alcune associazioni di volontariato che hanno sede nell’area delle stazioni.
Il team del giovedì, inoltre, andrà in viaggio studio ad Amburgo, per conoscere esperienze di riqualificazione urbana e sociale da poter applicare anche a Varese (con la supervisione di Cesvov Varese).

Cosa si farà in futuro
In questa fase di progetto verranno realizzate alcuni questionari sia alla cittadinanza, sia ad alcuni testimoni privilegiati attraverso interviste più strutturate. L’obiettivo delle interviste e dei questionari è indagare sui bisogni di chi abita, di chi lavora, di chi passa quotidianamente per prendere i mezzi di trasporto, di chi transita in questa zona. I dati raccolti saranno il punto di partenza per la realizzazione degli interventi sociali e artistici previsti dal progetto.

Sarà possibile esprimere la propria opinione sull’area delle stazioni, compilando un bigliettino su cui si richiede di indicare una problematica, una possibile soluzione al problema e un ricordo positivo legato all’area delle stazioni, e imbucandolo nelle scatole di #Take Care, disponibili in molti negozi e bar dell’area delle stazioni. Nel mese di febbraio, inoltre, verranno realizzati dei gazebo itineranti durante i quali sarà possibile compilare il bigliettino.

Calendario del gazebo itinerante
02.02.2016, dalle ore 15:00 alle ore 17:00: PIAZZA XX SETTEMBRE
04.02.2016, dalle ore 10:00 alle ore 13:00: VIALE MILANO ANGOLO VIA MASPERO (EDICOLA)
16.02.2016, dalle ore 15:00 alle ore 17:00: PIAZZALE FORZINETTI PROSSIMITA’ BAR GO GO FRUIT
18.02.2016, dalle ore 10:00 alle ore 13:00: VIALE MILANO ANGOLO VIA MASPERO (EDICOLA)
23.02.2016, dalle ore 15:00 alle ore 17:00: PIAZZA XX SETTEMBRE
25.02.2016, dalle ore 10:00 alle ore 13:00: PIAZZA XX SETTEMBRE

Negozi che finora hanno aderito all’iniziativa delle “Scatole Take Care” (in aggiornamento)

Viale Milano
Cicli Ambrosini
L’enoteca dei vini sfusi
Via Milano Shoes
O.K. Superlavasecco
Centro Fortesan L’Amico degli animali
Eurocentro Polispecialistico srl
Upim
Caffè Leoni
Bar Capriccio
La Compagnia della Bellezza – Bruno & Cosimo
Tabaccheria Pedoia
Varese Bella

Via Casula
Tao Bao

Via Como
La profumeria di Via Como
Luciano Strumenti Musicali
Tabaccheria di Via Como

Dorsi D&D srl Parrucchieri di Via Cavour

Via Morosini
La Casa del Caffè
Frutteto Dell’Ova
Bar Regina Panini
Ottica moderna Giorgi
Libreria Mondadori Varese
Angelucci Moda
Wownails
Pancaffè Morosini
Fratelli Figini
Chips House
E camicie di De Pieri Anna
Ottica Avanzi
Veg and Roll

Piazza XX Settembre
Ottica Casati
Gogo Fruit
Negozio prodotti estetici
Bar della stazione dello Stato
Moreno

Il progetto
Da giugno 2015 il Comune di Varese in collaborazione con CESVOV – Centro Servizi per il Volontariato della Provincia di Varese, Codici – Agenzia di Ricerca Sociale, WgArt.it, il Liceo Artistico “A. Frattini”, Angeli Urbani, Varese Giovani e il Centro di Aggregazione Giovanile “Rainoldi” ha dato inizio al progetto “ #Take Care. Prenditi cura di te, degli altri e della tua città”, un intervento finanziato nell’ambito del bando “ComuneMenteGiovane” da parte di ANCI – Associazione Nazionale Comuni Italiani, che mira a pensare ad una riqualificazione della zona delle Stazioni di Varese sia dal punto di vista degli arredi urbani, sia dal punto di vista sociale.

Per informazioni sul progetto:
Segreteria organizzativa
tel. 0332-255061 Ufficio Progettazione, Ricerca finanziamenti e Rapporti istituzionali – Servizi alla Persona – Comune di Varese
tel. 338-8463232
E-mail: takecare.varese@gmail.com
Blog: takecarevarese.wordpress.com
Facebook: Takecarevarese

#Take Care. Prenditi cura di te, degli altri e della tua città è un progetto del Comune di Varese – Assessorato a Persona, Famiglia ed Università promosso dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri – Dipartimento della Gioventù e del Servizio Civile nazionale e da ANCI – e finanziato all’interno dell’Avviso Pubblico “ComuneMenteGiovane” per la presentazione di proposte per il finanziamento di progetti di innovazione sociale a livello comunale”.

Il partenariato del progetto è composto da CESVOV – Centro Servizi per il Volontariato della provincia di Varese; da Codici – Agenzia di Ricerca Sociale; dall’Associazione di promozione sociale WgArt.it e dal Liceo Artistico “A. Frattini”. I soggetti di rete coinvolti: l’Associazione Angeli Urbani; l’Associazione Varese Giovani e il Centro di Aggregazione Giovanile “Rainoldi”.

Tag:

Leggi anche:

  • “Merende sotto l’albero”: le Piscine Manara festeggiano il Natale

    Le Piscine Manara si preparano in grande stile all’arrivo delle festività natalizie. Infatti, domenica 11 dicembre, Sport Management, la società che gestisce il Centro Natatorio, in collaborazione con Royal Time, organizzerà un evento all’insegna dello sport e del divertimento per
  • La banda di Moretti vuole cucirsi addosso il derby

    Dopo la vittoria in coppa l’Openjobmetis riparte dal campionato di serie A e lo fa con la sfida delle sfide. Al PalA2A arriva nientemeno che Cantù, per quello che si preannuncia un derby infuocato. A Masnago dalle ore 20.30, con diretta tv su Milanow, la squadra di coach Moretti ospiterà
  • A Buguggiate arriva la corsa benefica dei Babbi Natale

    . A questi due enti sarà infatti devoluto il ricavato dell’iniziativa. «Questa corsa è nata con il preciso scopo di raccogliere fondi da devolvere in beneficenza», raccontano gli organizzatori. «Negli anni abbiamo potuto dare il nostro contributo a realtà significative che operano sul
  • L’Hockey Varese ha presentato il progetto Inspire

    L’Hockey Club Varese 1977 ha presentato, questa mattina in Comune a Varese, l’edizione 2016/2017 del PROGETTO INSPIRE realizzato in collaborazione con SOS Villaggi dei Bambini Morosolo e, da quest’anno, anche con NIL – Nucleo di Inserimento Lavorativo Ambito Territoriale