Varese: serrati controlli della Polizia

Dieci denunciati tra furti, assenza di documenti e risse

06 marzo 2016
Guarda anche: Varese
polizia-1

Sempre serrati i controlli della Squadra Volante della Questura di Varese, solo nella giornata di venerdì 10 denunciati.

Purtroppo ancora una volta la maggior parte dei colpevoli sono dei giovanissimi.

Nella mattinata, durante l’attività di controllo del territorio, gli agenti hanno fermato un’autovettura con tre stranieri a bordo che si stavano recando sul posto di lavoro, un cantiere edile. Dalle verifiche effettuate, uno dei tre è stato denunciato in stato di libertà in quanto uno sprovvisto di documenti, mentre il più giovane aveva il permesso di soggiorno scaduto. Il datore di lavoro è stato denunciato per aver impiegato un cittadino irregolare.

In un’ispezione all’interno dei Giardini Estensi, gli agenti sono stati avvicinati da un giovane che riferiva di essere stato poco prima aggredito e picchiato da due suoi conoscenti, i quali avevano tentato di rubargli un amplificatore. I due assalitori, di 15 e 14 anni, sono stati deferiti in stato di libertà per tentata rapina in concorso.

Nel pomeriggio, la Volante ha effettuato un posto di blocco in località Ponte di Vedano. Durante l’attività, un’auto non si è fermata all’alt intimato dagli agenti. Dopo un breve inseguimento, l’automobile è stata raggiunta e sottoposta ai vari accertamenti. All’interno dell’auto sono stati rinvenuti diversi oggetti atti ad offendere e vari strumenti di effrazione. Al conducente, un italiano trentaseienne, sono state contestate varie violazioni al Codice della Strada ed è stato deferito in stato di libertà per possesso di armi od oggetti atti ad offendere.

Nella centralissima Piazza Repubblica di Varese, i poliziotti tra i vari giovani identificati, hanno trovato un venticinquenne tunisino sprovvisto di documenti e trovato in possesso di una modica quantità di sostanza stupefacente. L’uomo è stato segnalato amministrativamente e denunciato per ingresso e soggiorno illegale.

Infine, la Volante è stata chiamata ad intervenire nella tarda serata all’esterno di una nota discoteca varesina in quanto in atto una rissa. Gli agenti dopo aver sedato la mischia, hanno identificato i quattro partecipanti, di origini del centro-sud America tra i 26 e i 19 anni, i quali sono stati denunciati per rissa.

Tag:

Leggi anche:

  • Pallanuoto: la BPM Sport Management a Roma contro l’insidia Lazio

    Dopo le fatiche di Coppa torna il Campionato. Messo in cassaforte il risultato del match di andata (12-10 / ritorno in programma sabato 18 febbraio), domani la BPM Sport Management sarà a Roma dove, alla Piscina del Foro Italico, sfiderà la SS Lazio Nuoto per la 12ª giornata del Campionato di
  • Un campione olimpico a Varese: Jury Chechi

    Il sindaco di Varese Davide Galimberti, il vicesindaco Daniele Zanzi e il presidente del Consiglio comunale hanno incontrato questa mattina a Palazzo Estense il campione olimpico Jury Chechi. Il famoso ginnasta sta trascorrendo qualche giorno a Varese, città in cui da atleta si è allenato per
  • Euro Cup, semifinale: alla BPM Sport Management il primo round contro l’Oradea

    Grande spettacolo in vasca alle Piscine Manara. Nell’andata della semifinale di Euro Cup, la BPM Sport Management batte 12-10 (3-4, 3-4, 2-1, 4-1) il CSM Digi Oradea, rimontando nel quarto tempo lo svantaggio maturato nella prima parte di gara . Nell’altro match lo Jadran Carine Herceg Novi
  • Sabato 21 gennaio a San Vittore Olona va in scena la Cinque Mulini Studentesca

    È in programma sabato 21 gennaio a San Vittore Olona l’edizione numero 22 della Cinque Mulini Studentesca. Alla corsa campestre, che anticipa di un giorno la tradizionale e prestigiosa Cinque Mulini, sono attesi più di mille studenti delle scuole dell’Alto Milanese. L’iniziativa,