Varese: “Sconti su Tasi e Imu per le case in comodato d’uso ai figli”

La misura è rivolta alle fasce deboli della popolazione

23 novembre 2015
Guarda anche: PoliticaVarese
Soldi

Chi dà ai figli la casa in comodato d’uso gratuito deve essere agevolato. Questa la proposta del vicecapogruppo del Pd Luca Conte, che sarà discussa martedì sera in consiglio comunale. 

“Con una variazione di bilancio possiamo creare un nuovo capitolo di bilancio di 70.000 euro, denominato “Fondo di rimborso a sostegno Tasi da destinare a proprietari di immobili concessi in comodato d’uso gratuito”, finalizzato a prevedere un rimborso Tasi volto ad equiparare a prima casa gli immobili concessi in comodato ai figli” spiega Conte.

La misura, se approvata sarà destinata prioritariamente ai figli fino ai 35 anni d’età con particolare riguardo alle fasce deboli e basse ai sensi della normativa Isee.

Il provvedimento è reso possibile della legge 147 del 27 dicembre 2013, che indica come “I comuni possono considerare direttamente  adibita  ad  abitazione  principale l’unità immobiliare (…)  concessa  in  comodato dal soggetto passivo ai parenti in linea retta entro il primo  grado  che la utilizzano come abitazione principale, prevedendo che l’agevolazione operi o limitatamente alla quota di rendita risultante in catasto non eccedente il valore di euro 500 oppure nel solo caso in cui il comodatario appartenga a un nucleo familiare con Isee non superiore a 15.000 euro annui. In caso di più unità immobiliari, la predetta agevolazione può essere applicata ad una sola unità immobiliare”.

La mozione impegna quindi il Sindaco e la giunta “a predisporre in tempi utili una modifica del regolamento Imu vigente, recependo le novità normative e prevedendo pertanto l’assimilazione all’abitazione principale delle unità immobiliari concesse in comodato d’uso gratuito a parenti entro il primo grado in linea retta nei limiti di rendita catastale previsti”.

Tag:

Leggi anche:

  • Andrea Piccolo vince la 41° Piccola Tre Valli Varesine

    Sono stati 129 i ragazzi categoria Allievi che hanno partecipato alla 41° edizione della Piccola Tre Valli Varesine, tradizionale gara valevole come 2° prova del Giro della Provincia e 3° Trofeo Veneto Banca. A tagliare per primo il traguardo, dopo 60 chilometri di gara, Andrea Piccolo del
  • Pallanuoto – La BPM Sport Management espugna Torino con una grande prestazione

    La terzultima giornata della regular season del Campionato di A1 non riserva sorprese per la BPM Sport Management. Il sette di Gu Baldineti batte in trasferta il Torino ’81 per 19-9 (3-2, 5-3, 7-0, 4-4) e grazie ad un’ottima prestazione continua la preparazione alla Final Six, in programma tra
  • Progetto Binda 2017, quando il ciclismo è passione

    Il “Progetto Binda 2017” prende ufficialmente il via martedì 25 aprile con la Piccola Tre Valli Varesine, giunta alla sua 41° edizione. La tradizionale gara – valevole come 2° prova del Giro della Provincia categoria Allievi e come 3° Trofeo Veneto Banca – si disputerà a Induno
  • La Pro Loco fa il “giro del mondo” con Paola Gianotti

    Emozionante serata nella Sala consiliare del Castello Visconteo per il “Mese della Cultura” organizzato dalla Pro Loco Fagnano Olona guidata da Armida Macchi e Paolo Bossi. Guest star del momento è stata la famosa ciclista Paola Gianotti, contattata tramite il Gruppo Sportivo