Tasi, Tari e Imu. Il Comune va incontro ai ritardatari

Agevolazioni e anche possibilità di rateizzare per chi fosse in ritardo con i pagamenti

09 novembre 2015
Guarda anche: Varese Città
Soldi

Il Comune informa che l’Attività Gestioni Tributarie sta svolgendo i consueti controlli sui tributi locali, verificando la correttezza dei pagamenti di Ici, Imu, Tasi, Tares e Tari. Chi avesse dimenticato di pagare alle scadenze di legge può rivolgersi agli uffici comunali o all’ICA per effettuare il ravvedimento operoso, fruendo di una consistente riduzione (in misura variabile a seconda dei casi) delle sanzioni di legge.

Chi invece ha già ricevuto un avviso di accertamento, può ottenere la dilazione del pagamento se l’importo è pari o superiore ai 2500 euro, fino a 8 rate bimestrali, purché venga prestata idonea garanzia (come da Regolamento per l’attuazione della Legge 27/7/2000, n. 212), presetando apposita istanza. Scarica allegato

“Consapevoli del fatto che spesso si tratta di tributi di nuova nascita – commenta l’assessore Giuseppe Montalbetti – si invitano i cittadini che abbiano pagato in ritardo o che non abbiano pagato a utilizzare il ravvedimento operoso o la possibilità di dilazione”.

Tag:

Leggi anche:

  • A Varese nasce il primo campus diffuso nel quartiere di Bizzozero

    L’Università degli Studi dell’Insubria potenzia il suo rapporto con il quartiere di Bizzozero. È stata firmata, infatti, questa mattina la convenzione tra il Comune di Varese, l’Ateneo e la Cooperativa Circolobizzozero per la realizzazione del progetto di “Campus Diffuso”. In sostanza
  • Le realtà varesine collaborano nel “Campus Diffuso”

    Presentazione della convenzione per il Campus Diffuso: Sinergia tra Università degli Studi dell’Insubria, Cooperativa Circolobizzozero e Comune di Varese per aumentare l’offerta di residenzialità per gli studenti Conferenza stampa: Lunedì, 21 maggio 2018, alle ore 11.00 presso il Circolo
  • Convegno “Fondati sul lavoro”

    Con “Lettera alla città”, consegnata al sindaco nel maggio 2017, la Comunità Cristiana di Varese ha aperto uno  spazio di incontro che ha visto successivamente, nel mese di febbraio, nel corso di un altro evento dal titolo “La città è ancora dimora per l’uomo?”, autorevoli
  • Gruppo Consigliare Orrigoni “Amministrazione assente, vogliamo lavorare per la città”

    “Secondo voi, è normale che nei primi cinque mesi del 2018 il Consiglio Comunale di Varese, una città con 80mila abitanti, sia stato convocato solamente DUE volte?  Ci sarebbe da discutere delle mozioni sul piano sosta presentate dai nostri consiglieri comunali, delle questioni urgenti