Varese saluta Marco e Nicolò

Una grande folla di amici, stretti al dolore dei famigliari, ai funerali di Marco Fiori e Nicolò De Peverelli. ''Una perdita che colpisce non solo le famiglie, ma tutta la città''

31 agosto 2015
Guarda anche: Varese
FB_IMG_1441024072065

 

FB_IMG_1441024072065

Chiesa gremita per l’ultimo saluto a Marco Fiori e Nicolò De Peverelli, i due ragazzi prematuramente scomparsi nel tragico incidente in Puglia. Già prima delle 14 in piazza San Vittore gli amici hanno appeso striscioni in ricordo dei due giovani. 

La Basilica di San Vittore è completamente piena. A stringersi ai famigliari i compagni di squadra dei due ragazzi, i Mastini e i Gorillas, indossando le divise per ricordare gli amici.

“Sono due morti che hanno colpito non solo le famiglie, ma tutta la città, come si può vedere dal numero di persone presenti” ha detto nell’omelia monsignor Gilberto Donnini.

“Ringraziamo il Signore per averceli dati e per il tempo che abbiamo passato con loro. Anche se è stato poco”.

E quindi che chiesto di pregare per i due ragazzi. E per gli amici ancora ricoverati in ospedale.

Accanto alla chiesa stracolma, con molte persone rimaste in piedi, in moltissimi, almeno cinquecento persone, hanno seguito la cerimonia in piazza.

Leggi anche:

  • A Buguggiate arriva la corsa benefica dei Babbi Natale

    babbi-natale-buguggiate . A questi due enti sarà infatti devoluto il ricavato dell’iniziativa. «Questa corsa è nata con il preciso scopo di raccogliere fondi da devolvere in beneficenza», raccontano gli organizzatori. «Negli anni abbiamo potuto dare il nostro contributo a realtà significative che operano sul
  • L’Hockey Varese ha presentato il progetto Inspire

    hockey-varese-progetto-inspire L’Hockey Club Varese 1977 ha presentato, questa mattina in Comune a Varese, l’edizione 2016/2017 del PROGETTO INSPIRE realizzato in collaborazione con SOS Villaggi dei Bambini Morosolo e, da quest’anno, anche con NIL – Nucleo di Inserimento Lavorativo Ambito Territoriale
  • Università dell’Insubria sempre più sportiva: brillano le atlete del mezzofondo

    oggioni_spagnoli   La gara si è svolta in Trentino Alto Adige, nel parco Segantini del Lido di Levico Terme (TN): Silvia Oggioni ha completato il percorso di 7 km nel tempo di 25:11 precedendo di cinque secondi la seconda. Da segnalare anche l’ottima prestazione di altri due studenti-atleti
  • Simone Miele vincitore della Coppa Italia Rally 2016

    rally-simone-miele Simone Miele e Roberto Mometti sono i vincitori della Coppa Italia Rally 2016, serie nazionale reintrodotta da Aci Sport per questa stagione. A bordo della Ford Fiesta World Rally Car, i due varesini – Simone è di Olgiate Olona mentre Roberto di Luino- hanno messo le mani sul titolo di Zona1 già