Il ricordo degli amici: “Un giorno ci riabbracceremo”

Dolore e speranza nelle parole di chi ha voluto ricordare Marco e Nicolò in conclusione dei funerali

31 agosto 2015
Guarda anche: AperturaVarese Città
FB_IMG_1441022347052

Prima dell’ultima benedizione di don Gilberto Donnini, alcuni amici di Marco Fiori e Nicolò De Peverelli hanno sfidato le lacrime salendo sull’altare e ricordando, con parole semplici e toccanti, i due ragazzi.

“Sarai sempre sul ghiaccio con noi: il tuo sorriso ci ha insegnato a non arretrare mai, nella vita e in campo”: questo il commosso ricordo di Marco Andreoni per Marco Fiori, compagno dell’Hockey Club Varese. I ragazzi dei Gorillas, la squadra di football in cui militava Nicolò, hanno invece riaffermato come “il campo, d’ora in poi, porterà il tuo nome”, concludendo l’intervento con un “see you again, ci rivedremo, ci riabbracceremo tutti insieme un giorno”. Tutti hanno voluto abbracciare idealmente genitori e familiari dei due ragazzi, soprannominati Nico e Kito, con un pensiero speciale alla piccola Rebecca, la figlia di Marco nata da appena un anno: gli amici non le faranno mai mancare quell’amore e quel sostegno che Marco le garantiva ogni giorno.

Tag:

Leggi anche: