Varese: l’Anpi premia i partigiani e i patrioti

Una sessantina di pergamene distribuite quest'oggi ai ragazzi di settant'anni fa

19 dicembre 2015
Guarda anche: Varese
anpivarese1

Ogni anno, l’Associazione nazionale partigiani d’Italia commemora sia il sacrificio di chi cadde nella guerra di Liberazione, sia chi, combattente di allora, viene a mancare a causa dell’età avanzata. Quest’oggi la sezione provinciale varesina, diretta da Angelo Chiesa e dalla vicepresidente vicaria Ester De Tomasi, ha invece voluto premiare con una semplice pergamena i combattenti, le staffette e i patrioti ancora in vita o deceduti negli ultimi mesi. Un elenco di una sessantina di nomi di varesini che, settant’anni fa, furono protagonisti insieme a molti altri compagni della sanguinosa opposizione alla dittatura nazifascista. Ecco i premiati:

Adelio Borlandelli, Emilio Zanzi, Mario Corti, Carla Locarno, Luigi De Bernardi, Bruno Scampini, Siro DonatI, Angelo Chiesa, Ernani Ferrario, Remo Passera, Luciano Giornazzi, Giovanni BossI, Renato Lamperti, Carlo Giani, Pietro Quirico, Luigi Grossi, Augusto Zucchini, Pietro Somaini, Renato Puliani, Carlo Alini, Gianni Saffaglio, Athos Chiarotto, Vittore Avvenenti, Luigi Civelli, Ida Fovanna, Dino Macchi, Maria Puliani, Enrico Bertè, Antonio Magistris, Sylva Sabbadini. Franco Alberto Ricca, Luigi Tessari, Luigi Besozzi, Antonio Monti, Silvio Casale, Cesare Scampini, Giovanni Guerroni, Leonildo Fumagalli, Antonio Fornasa, Luigi Fumagalli, Franco Alberto Carabelli, Amleto Noce, Amilcare Bortolaso, Elma Marzia, Aderito Marangon, Franco Oliomarino, Ernesto Gris, Edmea Maggiolo, Gianni Scaiola, Ezio Bassani, Carlo Pigni, Rino Benedusi, Gino Pigni, Piero Caraffa, Valter Ferrari, Mario Colombo, Giovanni Galbersanini, Silvestro Sella, Ivonne Trebbi, Aurelio Legnani, Luigi Mangiagalli e Giuseppe Platinetti.

Tag:

Leggi anche: