Varese, La forma instabile: l’arte di Medardo Rosso

Martedì 31 marzo allo Spazio Lavit alle 21.00 una conferenza tenuta da Laura Orlandi

30 marzo 2015
Guarda anche: Cultura Musica SpettacoloVarese Città
medardo-rosso

LA FORMA INSTABILE. L’ARTE DI MEDARDO ROSSO

 

In occasione della mostra alla Galleria d’Arte Moderna di Milano dedicata al discusso maestro Medardo Rosso, lAssociazione Culturale Parentesi ha organizzato un incontro di approfondimento.

Laura Orlandi, storico dell’arte e giornalista, parlerà del grande maestro attraverso la proiezione di una serie di immagini delle opere prodotte nella sua prolifica carriera. Un incontro in cui scoprire i lati più curiosi dell’artista torinese che ha saputo rinnovare l’arte del ‘900 attraverso una manualità inedita messa alla prova su materiali inconsueti come la cera.

Un maestro molto discusso che ha prodotto, in Italia e in Francia opere di rara bellezza. Un’occasione di conoscenza e approfondimento di uno scultore e fotografo di richiamo internazionale per l’interpretazione personale della materia, straordinariamente moderno nella sua sperimentazione tecnica e poetica, ma anche per la sua vocazione cosmopolita e la sua esperienza a contatto con le avanguardie novecentesche.

L’iniziativa è organizzata in concomitanza con l’esposizione Medardo Rosso. La luce e la materia, visitabile alla Galleria d’Arte Moderna di Milano fino al 31 maggio.

Durante la serata si raccoglieranno le adesioni per una visita alla mostra milanese con una guida turistica abilitata.

Per informazioni: 0332 312801 – 335/7119659 – 366/1892925   info@spaziolavit.com  comunicazione@spaziolavit.com
www.spaziolavit.com   www.associazioneparentesi.it

 

Tag:

Leggi anche:

  • Varese Festival, la prima edizione dove si intrecciano giornalismo, cinema, letteratura e scienza

    Il Festival si vuole caratterizzare per il dialogo fra arti diverse, facendo interagire esponenti del giornalismo, del cinema, della letteratura e della scienza. VareseFestival nasce dal desiderio di radicare a Varese un Festival dalla forte vocazione culturale, con celebrità nazionali e
  • DIARIO VAGABONDO – frammenti d’ali e insolenza

    Appuntamento per venerdì 31 marzo alle ore 21:00 presso lo Spazio Lavit a Varese in Via Uberti 42. L’evento, pubblicizzato su Facebook annuncia l’atteso ritorno de La Varese Nascosta. Il gruppo nato inizialmente con una pagina Facebook, trasformatosi poi in una piccola
  • Malerba (Lega Civica): “Varese, una città da scolpire”

    “Il Festival – spiega Orlandi – prevede delle installazioni nelle piazze più importanti del centro, nei giardini più belli, nelle ville, nei musei, in modo da disegnare un ideale itinerario artistico. Inoltre, in alcuni esercizi commerciali potrebbero essere allestite iniziative
  • Varese, H2O Cibo per l’anima

    I più incredibili ritratti di un unico elemento naturale raccolti in una mostra fotografica. La tipologia di stampa, su carta cotone fine art e su tela quadro, lascia emergere l’alta definizione delle immagini e la ricerca accurata dei dettagli. Scrive Laura Orlandi : “L’acqua è