Varese, H2O Cibo per l’anima

L’inaugurazione si terrà il 13 giugno alle 18.00 allo Spazio Lavit

12 giugno 2015
Guarda anche: Culture e SpettacoloVarese
h2o cibo per l'anima

Mostra personale della fotografa Floriana Bolognese, organizzata dallo Spazio Lavit, in collaborazione con l’Associazione Culturale Parentesi, sarà visitabile fino al 4 luglio.


I più incredibili ritratti di un unico elemento naturale raccolti in una mostra fotografica.
La tipologia di stampa, su carta cotone fine art e su tela quadro, lascia emergere l’alta definizione delle immagini e la ricerca accurata dei dettagli.
Scrive Laura Orlandi : “L’acqua è l’elemento naturale che Floriana indaga, che rivisita ogni giorno, che ritrova sempre nuovo. Suggeritore silenzioso di storie meravigliose. Camminando nel verde – dalla nostra provincia alle valli ossolane – fermandosi ogni tanto, dove l’energia si fa più forte, senza la volontarietà del gesto, quasi di risposta ad un richiamo. Gli scatti di Floriana nascono privi di premeditazione e regalano un universo di letture, un macrocosmo fantastico che concede al fruitore di immergersi ritrovando volti, figure volteggianti, animali… Una passione incredibile porta l’autrice a misurarsi da molti anni con la natura e con l’acqua in particolare, fonte inesauribile di vita, metafora dell’eterno rifiorire e del continuo rinascere.”
La mostra è aperta fino al 4 luglio 2015.

Floriana Bolognese nasce a Cantello (VA), il 28 Aprile 1960. Affronta una carriera scolastica prettamente artistica e si inserisce, subito dopo il diploma, nel 1978 nel mondo del lavoro, occupandosi di fotografia e stampa anche nelle vesti di insegnante. Nonostante la tecnica della fotografia si sia evoluta, sviluppata e quasi piegata davanti alla possibilità di essere trasformata per mezzo della digitalizzazione, Floriana non ha lasciato che la “meccanicità” prendesse il sopravvento e si occupa, sia nel lavoro che nella vita, di curare le immagini, dando loro la possibilità di valorizzarsi con l’intervento computerizzato, ma mai perdendo di vista l’originalità dello scatto. Con questa dedizione si concentra sul lavoro, dove si occupa principalmente di moda e pubblicità; con la stessa dedizione si prende cura dei suoi scatti personali che ormai disegnano un lungo percorso e un accurato studio affrontato negli ultimi 10 anni. Le sue immagini fanno parte di collezioni private e la loro originalità, nel 2013, valsero a Floriana l’ingresso nel Circolo Degli Artisti di Varese.
Floriana Bolognese “H2O CIBO per L’ANIMA”.
Orari: da martedì a sabato dalle 17 alle 19.30

Per informazioni: www.spaziolavit.com –  info@spaziolavit.com 0332312801- comunicazione@spaziolavit.com 3661892925

Tag:

Leggi anche:

  • Pallanuoto – La BPM Sport Management vola in Sicilia: ad attenderla c’è il Circolo Canottieri Ortigia

    Trasferta in Sicilia per la BPM Sport Management. Razzi&Co. partiranno oggi pomeriggio da Malpensa alla volta di Siracusa, dove domani sfideranno alle ore 15 il Circolo Canottieri Ortigia. La squadra di coach Leone viene dall’ottimo pareggio (8-8, ndr) ottenuto sabato alla Bianchi di Trieste
  • Domenica 26 marzo a Legnano si corre la Run for Parkinson

    Una corsa che non è solamente appuntamento sportivo, ma testimonianza. Si corre domenica 26 dicembre a Legnano la Run for Parkinson, manifestazione organizzata da AsPI (Associazione Parkinson Insubria) Legnano con il patrocinio del Comune e il sostegno, tra gli altri, della Bcc di Busto Garolfo e
  • Piscina comunale Fausto Fabiano, chiusura il 22 e 23 marzo

    Il Comune di Varese informa che la piscina comunale Fausto Fabiano di via Copelli sarà chiusa il 22 e il 23 marzo 2017 per lavori di ammodernamento degli impianti. In particolare la struttura verrà dotata di una nuova caldaia per la produzione dell’acqua calda, più efficiente e con una
  • Volley – UYBA ma che combini? Rimontata e sconfitta a Monza

    A due giornate dalla conclusione della regular season, la UYBA perde 3-2 (22-25, 16-25, 25-17, 25-21, 17-15) al PalaIper di Monza contro il Saugella Team Monza e porta a casa soltanto un punto, scivolando addirittura all’ottavo posto in classifica (30 punti) dietro anche a Bolzano (31), oggi