Varese, il centrodestra: “Candidato sindaco entro dieci giorni”

Incontro tra Fratelli d'Italia, Lega Nord e Movimento Libero; Pinti assicura una decisione in tempi rapidi

16 gennaio 2016
Guarda anche: PoliticaVarese Città
comune varese palazzo estense

Fratelli d’Italia – Alleanza Nazionale, Lega Nord e Movimento Libero si sono riuniti stamane nell’ambito del patto per Varese e dell’iniziativa contro la violenza sulle donne per aggiornare l’agenda politica della coalizione di centro-destra.

Nel corso della riunione Il patto per Varese ha analizzato i risultati delle primarie delle idee, svolte in città nelle scorse settimane.

“I varesini hanno indicato chiaramente tre punti fondamentali – conferma Alessio Nicoletti – esigenza di maggior sicurezza, più coinvolgimento civico e tutela dell’ambiente. Su queste basi concrete, sul lavoro nelle piazze e sul coinvolgimento dei cittadini nella costruzione dei programmi si fonda lo stesso “patto per Varese”.

“Per noi sono più importanti i progetti che i nomi -spiega Marco Pinti – Il lavoro tra la gente senza barricarsi dietro tavoli autoreferenziali. Di tutto troveremo una sintesi entro dieci giorni individuando il nome del candidato sindaco”.

Prosegue Malnati che spiega come “successivamente inviteremo gli altri partiti e movimenti di centro destra per verificare sia l’eventuale allargamento del patto per Varese, sia la costruzione di una coalizione forte e vincente in appoggio al candidato sindaco”.

Tag:

Leggi anche: