Varese, DoteComune

Il Comune ha pubblicato l’avviso per i tirocini formativi

25 giugno 2015
Guarda anche: Varese
giovani

L’amministrazione ha proposto quattro progetti, ciascuno dei quali   ha una durata di nove mesi, con un impegno di venti ore settimanali.

Le domande possono essere presentate fino al 30 giugno, e interessano altrettanti tirocini:

1) in area Amministrazione, contabilità, segreteria presso l’Ufficio Alloggi. Attività: Operatore d’ufficio
2) in area Amministrazione, contabilità, segreteria presso l’Ufficio Patrimonio. Attività: Operatore d’ufficio

3) in area Comunicazione, pubbliche relazioni, pubblicità presso l’Ufficio comunicazione. Attività: Definizione e gestione dei contenuti di un sito web.

4) in area Servizi di public utilities/Amministrazione presso l’Ufficio Difesa del suolo, Polizia idraulica e Geologia. Attività: Progettazione affiancata e partecipazione agli interventi per la gestione ambientale.

I posti disponibili per il Comune di Varese rientrano nell’avviso n. 2/2015 di DoteComune che ANCI Lombardia ha pubblicato per la selezione di 94 posizioni da inserire in percorsi formativi nei Comuni della Lombardia.

DoteComune è organizzato e promosso da Regione Lombardia, ANCI Lombardia, Ancitel Lombardia e i Comuni che hanno aderito. I progetti formativi sono proposti in un’ottica di sostegno e rilancio di percorsi innovativi in grado di coniugare la partecipazione attiva dei cittadini ad opportunità di crescita formativa e occupazionale. I tirocinanti avranno la possibilità di sperimentarsi in alcuni ambiti comunali diventando, da semplici utenti, anche erogatori di servizi ai cittadini, di partecipare alla realizzazione di progetti formativi acquisendo nuove conoscenze e competenze professionali, spendibili nel mercato del lavoro.
Possono partecipare alla selezione per l’assegnazione di una Dote cittadini italiani, dei paesi dell’Unione Europea ed extracomunitari con regolare permesso di soggiorno, residenti o domiciliati in Regione Lombardia, siano essi giovani inoccupati o disoccupati, di età compresa tra i 18 e 35 anni, nonché lavoratori percettori di ammortizzatori: lavoratori in cassa integrazione guadagni straordinaria, lavoratori in cassa integrazione guadagni in deroga, lavoratori in mobilità ordinaria e in mobilità in deroga; la selezione è inoltre aperta a disoccupati e inoccupati con età superiore a 50 anni.
È previsto un contributo mensile di 300 euro e la certificazione delle competenze acquisite secondo il Quadro Regionale degli Standard Professionali (QRSP) di Regione Lombardia.
La domanda di partecipazione può essere consegnata a mano all’Ufficio Concorsi di via Caracciolo n.46 – Varese, fino alle ore 12 di martedì 30 giugno 2015, completa della documentazione richiesta all’art. 8 dell’Avviso stesso.

Orari per la consegna della domanda: da lunedì a venerdì, 8.30 – 12.00.

In alternativa, domanda e documentazione possono essere spedite:
– a mezzo del servizio postale all’indirizzo: Comune di Varese – via Sacco n.5 – 21100 Varese, DoteComune c/o Ufficio Concorsi.
In caso di spedizione a fare fede è il giorno di arrivo della domanda e non il timbro postale.
– all’indirizzo PEC protocollo@comune.varese.legalmail.it  (solo per i candidati titolari di email PEC).

Tag:

Leggi anche:

  • La banda di Moretti vuole cucirsi addosso il derby

    Dopo la vittoria in coppa l’Openjobmetis riparte dal campionato di serie A e lo fa con la sfida delle sfide. Al PalA2A arriva nientemeno che Cantù, per quello che si preannuncia un derby infuocato. A Masnago dalle ore 20.30, con diretta tv su Milanow, la squadra di coach Moretti ospiterà
  • A Buguggiate arriva la corsa benefica dei Babbi Natale

    . A questi due enti sarà infatti devoluto il ricavato dell’iniziativa. «Questa corsa è nata con il preciso scopo di raccogliere fondi da devolvere in beneficenza», raccontano gli organizzatori. «Negli anni abbiamo potuto dare il nostro contributo a realtà significative che operano sul
  • L’Hockey Varese ha presentato il progetto Inspire

    L’Hockey Club Varese 1977 ha presentato, questa mattina in Comune a Varese, l’edizione 2016/2017 del PROGETTO INSPIRE realizzato in collaborazione con SOS Villaggi dei Bambini Morosolo e, da quest’anno, anche con NIL – Nucleo di Inserimento Lavorativo Ambito Territoriale
  • Università dell’Insubria sempre più sportiva: brillano le atlete del mezzofondo

      La gara si è svolta in Trentino Alto Adige, nel parco Segantini del Lido di Levico Terme (TN): Silvia Oggioni ha completato il percorso di 7 km nel tempo di 25:11 precedendo di cinque secondi la seconda. Da segnalare anche l’ottima prestazione di altri due studenti-atleti