Varese calcio: domani si decide? Due nuovi soci sulla scena

Incontro positivo ma non risolutivo col sindaco Fontana: Nazareno Tiburzi e Stefano Ragazzoni interessati alla società, domattina si chiude

29 luglio 2015
Guarda anche: SportVarese
fontana sindaco

Doveva essere oggi, mercoledì 29 luglio, la giornata decisiva per un Varese calcio ridotto ormai al bivio tra Eccellenza e sparizione. In realtà le conclusioni sembrano essere rinviate a domani mattina, sebbene ci siano state delle manifestazioni di interesse alquanto importanti che fanno propendere per l’ottimismo (ad oggi, infatti, anche la disputa dell’Eccellenza rappresenterebbe un successo).

Nulla da fare né per Salvo Zangari, né per Paolo Sudanti: il loro interesse si è definitivamente eclissato, ma oggi a Palazzo Estense si sono presentati Nazareno Tiburzi e Stefano Ragazzoni. Entrambi con la particolarità di essere stati a lungo avvicinati alla Pro Patria, sono stati ricevuti per una riunione-lampo dal sindaco Attilio Fontana grazie alla mediazione di Silvio Papini, storica figura della dirigenza biancorossa: confermato, sempre con un ruolo secondario, il contributo da parte di Claudio Milanese, Mauro Fontana, Paolo Orrigoni e Paolo Maccecchini.
Domani mattina le risposte decisive: Tiburzi, commercialista di Legnano, e Ragazzoni, dirigente sportivo di comprovata esperienza, dovranno comunicare la disponibilità a versare immediatamente circa 200.000 Euro, per avviare ufficialmente la società e iscriverla all’Eccellenza. L’ottimismo adesso prevale, ma bisogna attendere ancora qualche ora per il verdetto finale.

Tag:

Leggi anche:

  • Sport varesino: i risultati di calcio, volley, basket

    Altro giro, altra corsa: anche questo weekend molte delle squadre varesine sono scese in campo nei propri campionati, vediamo come è andata. CALCIO – Nonostante le note vicende societarie, in campo il Varese non ha intenzione di fare sconti e oggi, nelle delicata trasferta a Pinerolo, è
  • Euro Cup: fatali i rigori per la BPM Sport Management

    Trasferta amara in Romania per la BPM Sport Management. Il sette di coach Baldineti perde 9-6 (0-1, 2-0, 0-2, 3-0 – Rigori 4-3) contro i padroni di casa del CSM Digi Oradea ed esce dall’Euro Cup. La lotteria dei rigori, dunque, è stata decisiva per determinare la seconda finalista, che
  • Volley – La UYBA non concede il bis e cade a Cremona

    Dopo la vittoria di sabato sera contro la Foppapedretti Bergamo, liquidata in soli tre set al termine di una prestazione ottima da parte di tutte le farfalle, la UYBA non fa il bis al PalaRadi di Cremona dove, nel turno infrasettimanale, esce sconfitta per 3-1 (25-23, 25-16, 16-25,
  • Volley – La UYBA va a Cremona per continuare a vincere

    Il calendario è molto fitto in questa parte di stagione, come lo conferma il turno infrasettimanale proposto per stasera alle 20.30. Due i big match della 17^ giornata: Novara-Conegliano e Casalmaggiore-UYBA. La UYBA è partita per Cremona con un carico di entusiasmo, energia e