Varese, aumentano biglietti e abbonamenti degli autobus

I tagli del governo sul trasporto pubblico locale hanno imposto un adeguamento delle tariffe nei vari comuni. A Varese il titolo di viaggio passerà da 1,30 a 1,40 euro

18 Febbraio 2015
Guarda anche: Varese Città
Autobus

Aumentano le tariffe dei biglietti del trasporto pubblico locale a Varese. E anche gli abbonamenti.

Il provvedimento preparato dalla giunta, che deve ancora essere votato, porterà il titolo di viaggio sulle linee dei bus urbani da 1,30 euro a 1,40. Mentre gli abbonamenti avranno un aumento di circa il 4% in più. Un rialzo reso necessario, secondo l’assessore Fabio Binelli, “dai tagli che il governo Renzi ha fatto ai finanziamenti sul trasporto pubblico. In Lombardia saranno più contenuti, perché la Regione ha compensato il calo dei fondi mettendocene di propri. In ogni caso, il Comune di Varese si ritrova con circa 130.000 euro in meno”. Di qui la necessità di compensare con i rincari. Che andranno ad abbattersi, purtroppo, sulle fasce più deboli, ovvero soprattutto studenti e anziani, che usano gli autobus. “Non possiamo farci niente, la colpa è del governo” dice Binelli.

Il biglietto giornaliero quindi è destinato ad aumentare di 10 centesimi. Mentre gli abbonamenti cresceranno del 4% l’uno.

Le tariffe attuali, già adeguate a partire dal primo settembre 2014:

12 euro per il carnet da 10 corse

9 euro per l’abbonamento settimanale

28 euro per l’abbonamento mensile feriale

33 euro per l’abbonamento mensile senza limitazioni

26,50 per l’abbonamento mensile senza limitazioni per 2° figlio “Io Viaggio in Famiglia”

25 euro per l’abbonamento mensile studenti

14,20 euro per l’abbonamento mensile scuola elementare e media – Agevolazione Comunale

317 euro per l’abbonamento annuale, 253 euro per l’abbonamento annuale per 2° figlio “Io Viaggio in Famiglia”

192 euro (compresa tessera) per l’abbonamento annuale studenti (validità calendario scolastico regionale)

Tag:

Leggi anche:

  • Foibe ed esodo giuliano dalmata: storia e memoria del 10 febbraio

    Anche quest’anno è stato pubblicato il Bando di concorso regionale per gli studenti delle scuole secondarie di primo e secondo grado della Lombardia: “Il sacrificio degli italiani della Venezia Giulia e della Dalmazia: mantenere la memoria, rispettare la verità, impegnarsi per garantire i
  • Premiate le donne in prima linea durante Covid. Il grazie del governatore

    Sono 206, di cui 55 lombarde, le donne premiate lunedì 28 settembre da Fondazione Onda (Osservatorio nazionale sulla salute della donna e di genere) in occasione della presentazione del IV Congresso Nazionale della Fondazione, per l’impegno in prima linea nella gestione dell’epidemia di
  • Ripartenza: Regione Lombardia stanzia 6 milioni di euro per l’enogastronomia

    La prima misura riguarda il sostegno al sistema produttivo caseario, ma anche i cittadini in difficoltà economica, mentre la seconda iniziativa mira a sostenere il sistema produttivo vinicolo di qualità e gli operatori della ristorazione. “Io mangio lombardo” è una misura straordinaria dal
  • Trasporto pubblico, Fontana “Nella nostra proposta punti imprescindibili”

    “Le Regioni hanno condiviso le ‘linee guida’, punti essenziali e imprescindibili per cercare di garantire il servizio di trasporto”. Lo ha detto il presidente della Regione Lombardia al termine della Conferenza delle Regioni del pomeriggio del 31 agosto e in vista della Conferenza