“Valutare premia”: al via la prima edizione del premio del Consiglio regionale per laureati e giovani ricercatori

I lavori scientifici dovranno avere per oggetto la valutazione delle politiche regionali

21 Maggio 2019
Guarda anche: LavoroLombardia

Valutare premia: al via la prima edizione del premio del Consiglio regionale rivolto a giovani laureati (Laurea Magistrale) e ricercatori.

Saranno premiate le tesi di laurea che abbiano per argomento l’analisi e la valutazione di politiche pubbliche regolate e/o finanziate da Regione Lombardia.

L’iniziativa viene realizzata su proposta del Comitato paritetico di Controllo e Valutazione, l’organismo consiliare bipartisan che si occupa della valutazione degli effetti delle leggi e delle politiche regionali e che da anni sta lavorando per diffondere una cultura della valutazione dei risultati dell’azione pubblica.

La scelta di istituire un premio con queste caratteristiche è resa possibile dall’art. 8 bis della legge regionale 20/2017, che mira a incentivare la diffusione della valutazione delle politiche pubbliche e la conoscenza delle politiche regionali lombarde.

Il Consiglio regionale vuole raggiungere in modo più capillare e decisivo il mondo dei giovani,studenti e ricercatori, e il mondo accademico lombardo per attirare l’attenzione sulle politiche regionali e sull’importanza dei risultati che producono per la collettività lombarda.

La prima edizione dell’iniziativa – che si può considerare un’edizione inaugurale e che sarà seguita da altre edizioni annuali, per le quali sono stati già stanziati i finanziamenti – è rivolta a giovani laureati magistrali e dottori di ricerca che abbiano conseguito il titolo di studio nel periodo dal 1° gennaio 2018 al 31 luglio 2019 presso Università statali, Università non statali legalmente riconosciute oppure qualificate istituzioni di formazione e ricerca avanzata, con sede amministrativa e operativa in Lombardia.

Ai primi classificati sono riconosciuti un premio in denaro, la presentazione della tesi ai Consiglieri regionali e la pubblicazione della tesi sul sito istituzionale del Consiglio.

Il bando e lo schema di domanda di partecipazione sono pubblicati sul sito del Consiglio regionale alla pagina: http://bit.ly/2Jb7EGY

Le domande possono essere presentate dal 17 giugno 2019 alle ore 12.00 del 7 agosto 2019.

Tag:

Leggi anche:

  • Lombardia, Consiglio Regionale costa sempre meno ai cittadini

    Un’Assemblea regionale virtuosa, che pesa sempre meno sulle tasche della gente, capace di risparmiare ma anche di investire risorse per attività di interesse pubblico e a sostegno del territorio. E’ quanto emerge dalla relazione al Rendiconto 2018 – approvata oggi (con la sola
  • Alle imprese lombarde 4,8 milioni per innovare processi produttivi

    La Giunta di Regione Lombardia, su proposta dell’assessore allo Sviluppo Economico Alessandro Mattinzoli, ha approvato il rifinanziamento del Bando ‘Faber’ con ulteriori 4,8 milioni. La decisione si è resa necessaria a parziale copertura delle numerose domande di contributo
  • Giornalismo, teatro e società civile alleati contro le mafie

     “Siamo tutti qui: giornalismo, teatro, scuola, università, istituzioni”: così Monica Forte, Presidente della Commissione Consiliare Antimafia, introduce  l’incontro dedicato a “Il giornalismo e il teatro nell’esperienza del movimento antimafia”, che si è tenuto questa mattina
  • Lombardia, Agriturismo e Florovivaismo: Ok Commissione Pirellone a nuova legge

    La Commissione Agricoltura, Montagna, Foreste e Parchi del Consiglio del Consiglio regionale della Lombardia, presieduta dal Consigliere Ruggero Invernizzi (Forza Italia), nella seduta di oggi ha dato il via libera (con il voto favorevole dei gruppi di maggioranza e l’astensione di quelli