Univa, Riccardo Comerio eletto nuovo presidente

L'assemblea ha eletto anche due vicepresidenti: Luigi Galdabini e Roberto Grassi

03 giugno 2015
Guarda anche: EconomiaVarese

È Riccardo Comerio il nuovo Presidente dell’Unione degli Industriali della Provincia di Varese. Ad eleggerlo alla carica per il prossimo quadriennio 2015-2018 è stata questa mattina l’Assemblea Generale dell’associazione che si è svolta al Centro Congressi MalpensaFiere di Busto Arsizio. 

Riccardo Comerio, nato nel 1963, è coniugato, ha un figlio e risiede a Busto Arsizio. È laureato in Scienze Economiche all’Università di Milano. Dal 1995 è Amministratore Delegato della Comerio Ercole Spa di Busto Arsizio, società leader nella costruzione di macchine ed impianti per la lavorazione delle materie plastiche, della gomma, dei tessuti e non tessuti.

È Vice Presidente e componente del Consiglio Direttivo dell’Unione Industriali dal maggio 2009 e componente della Giunta dal 2005. Dell’Unione Industriali è stato componente del Consiglio del Gruppo merceologico delle imprese Meccaniche dal 2002 al 2003 e dal 2008 al 2009.

Siede nel Consiglio della Camera di Commercio Industria Artigianato e Agricoltura di Varese dal 2009, Vice Presidente e Componente della Giunta dal 2012. Fa parte della Giunta di Unioncamere – Lombardia dal 2013.

E’ stato componente del Consiglio Direttivo di Assocomaplast – Associazione Nazionale Costruttori di Macchine e Stampi per Materie Plastiche e Gomma dal 1985 al 1989 e dal 2003 al 2005, Presidente dal 2005 al 2010. Ha fatto parte della Giunta di Federmacchine – Federazione per Confindustria delle Associazioni dei Produttori di Beni Strumentali in Italia dal 2005, esponente del Consiglio Direttivo dal 2010, Vice Presidente dal 2011.

Dal 2003 è Cavaliere dell’Ordine al Merito della Repubblica Italiana.

L’Assemblea Generale ha eletto anche due dei quattro Vice Presidenti che affiancheranno Riccardo Comerio nel Consiglio Direttivo dell’Unione Industriali. La scelta è ricaduta su Luigi Galdabini e Roberto Grassi.

Luigi Galdabini, classe 1958, è Amministratore Delegato della “Cesare Galdabini Spa” di Cardano al Campo, società leader nella produzione di macchine utensili e di prova sui materiali, cui decorre proprio quest’anno l’anniversario per i 125 anni dalla fondazione. Galdabini ricopre la carica di Presidente di Ucimu, una delle più importanti associazioni di categoria del Sistema Confindustria. All’interno dell’Unione Industriali Galdabini è componente della Giunta e del Consiglio del Gruppo merceologico “Meccaniche”, di cui è stato Presidente dal 2011 al 2014.

Classe 1964, Roberto Grassi è, invece, Consigliere Delegato della “Alfredo Grassi Spa” di Lonate Pozzolo, società leader nel settore dell’abbigliamento professionale, dispositivi di sicurezza e abbigliamento tecnico. Azienda presente sul mercato dal 1925. All’interno dell’Unione Industriali Roberto Grassi è componente del Consiglio del Gruppo merceologico “Tessile e Abbigliamento”.

Come da Statuto gli altri due Vice Presidenti saranno invece nominati durante la prossima riunione della Giunta dell’Unione Industriali, la prima della Presidenza di Riccardo Comerio.

A completare il Consiglio Direttivo sono poi il Presidente del Comitato per la Piccola Industria, Gianluigi Casati, in rappresentanza delle imprese con meno di 100 dipendenti, e la Presidente del Gruppo Giovani Imprenditori, Eleonora Merlo.

Leggi anche:

  • Sport varesino: i risultati di calcio, volley, basket

    Altro giro, altra corsa: anche questo weekend molte delle squadre varesine sono scese in campo nei propri campionati, vediamo come è andata. CALCIO – Nonostante le note vicende societarie, in campo il Varese non ha intenzione di fare sconti e oggi, nelle delicata trasferta a Pinerolo, è
  • Euro Cup: fatali i rigori per la BPM Sport Management

    Trasferta amara in Romania per la BPM Sport Management. Il sette di coach Baldineti perde 9-6 (0-1, 2-0, 0-2, 3-0 – Rigori 4-3) contro i padroni di casa del CSM Digi Oradea ed esce dall’Euro Cup. La lotteria dei rigori, dunque, è stata decisiva per determinare la seconda finalista, che
  • Volley – La UYBA non concede il bis e cade a Cremona

    Dopo la vittoria di sabato sera contro la Foppapedretti Bergamo, liquidata in soli tre set al termine di una prestazione ottima da parte di tutte le farfalle, la UYBA non fa il bis al PalaRadi di Cremona dove, nel turno infrasettimanale, esce sconfitta per 3-1 (25-23, 25-16, 16-25,
  • Volley – La UYBA va a Cremona per continuare a vincere

    Il calendario è molto fitto in questa parte di stagione, come lo conferma il turno infrasettimanale proposto per stasera alle 20.30. Due i big match della 17^ giornata: Novara-Conegliano e Casalmaggiore-UYBA. La UYBA è partita per Cremona con un carico di entusiasmo, energia e