Truffavano sul pedaggio oscurando la targa con un sistema automatico

La Polizia Stradale di Varese ha sequestrato una Hyundai Trajet munita di un dispositivo elettronico per coprire le targhe e non pagare il pedaggio

07 novembre 2015
Guarda anche: Busto ArsizioGallarateVarese Città
foto 2

Passavano dalla corsia Telepass, accodandosi ad altre auto. E oscurando le targhe riuscivano a farla franca. 

La Polizia Stradale di Varese ha sequestrato un’autovettura Hyundai Trajet munita di un dispositivo elettronico che, agendo su apposito telecomando cablato ed istallato nell’abitacolo, consentiva al conducente di oscurare completamente entrambe le targhe di immatricolazione con una tendina di tessuto nero che discendeva dall’apposito porta targhe artigianalmente costruito.

Il veicolo è stato sottoposto a controllo presso la barriera autostradale di Gallarate ovest sull’autostrada A8 dei laghi da parte del personale della Polizia Stradale di Varese, Sottosezione di Busto Arsizio, in quanto risultava segnalato a seguito di denunce della società Autostrade per l’Italia SPA che lamentava da parte del citato veicolo reiterati transiti in ambito autostradale con entrambe le targhe completamente oscurate al fine di eludere il pagamento del pedaggio.

L’autovettura, infatti, al momento del controllo veniva sorpresa a transitare dalla porta riservata al  telepass, accodandosi ad altro veicolo regolarmente dotato dell’apposito strumento di pagamento elettronico , riuscendo così per l’ennesima volta a sottrarsi al pedaggio.

Il veicolo con targa francese era condotto, al momento del controllo, da due cittadini di nazionalità Rumena, già noti all’ufficio di Polizia operante perché in precedenza identificati quali autori di ulteriori e reiterati transiti fraudolenti con due diversi veicoli, già oggetto di querele da parte della società autostrade SPA.

I due cittadini identificati sono stati denunciati alla Procura di Busto Arsizio per concorso nel reato di truffa e il veicolo sequestrato.

foto 1

Tag:

Leggi anche:

  • Calcio, Europe League – Il Milan si beve lo Shkendjia ed ipoteca i gironi

    Un match senza storia quello che ieri sera ha visto il Milan imporsi sui macedoni dello Shkendija. A San Siro, nel primo atto dei playoff di Europa League finisce addirittura 6 a 0 grazie alle doppiette di Silva e Montolivo a cui si sono aggiunte le reti di Borini ed Antonelli. Se è vero che gli
  • Janus River a Villa Recalcati

    Si terrà domani giovedì 17 agosto a partire dalle ore 10:3= presso l’Ufficio di Presidente di Villa Recalcati la conferenza stampa per accogliere Janus River, il ciclista ottantenne che da 17 anni sta girando il mondo a bordo della sua bicicletta. All’evento saranno presenti il Vicepresidente
  • La Piscina Manara di Busto Arsizio sarà la casa delle giovanili della BPM Sport Management

    La pallanuoto e Busto Arsizio: un legame che diventerà ancora più stretto nella stagione 2017/2018 grazie alla volontà di Sport Management di investire ulteriori risorse in una delle discipline più importanti per l’azienda e che ha nella Piscina Manara il fulcro della sua attività. La
  • Janus River: 
la tappa malnatese
 del giro del mondo ad 80 anni in bicicletta

    Passerà da Malnate Janus River, il ciclista ottentenne che dal 2000 si è proposto di fare il giro del mondo su due ruote, contando su un budget di 3 euro al giorno e la generosità di chi incontra. Classe 1936, la tempra che può avere solo chi nasce in Siberia, 17 anni fa ha iniziato il viaggio