Trenincorsa in Irpinia per festeggiare i 50 anni di Van de Sfroos

A San Nicola Baronia il celebre gruppo partecipa alla festa del cantautore laghée

06 agosto 2015
Guarda anche: Culture e Spettacolo
trenincorsa

Grande evento in terra Irpina giovedì 13 agosto: Davide Van de Sfroos celebra i suoi 50 anni con una festa di compleanno speciale vissuta attraverso un Concerto Celebrativo nella splendida e suggestiva cornice dell’Antico mulino ad acqua di San Nicola Baronia – Avellino. Il concerto che inizierà alle ore 19.00 per protrarsi fino a notte fonda, vedrà la partecipazione straordinaria di diversi artisti di grande calibro, tra i quali Frankie Hi NRG, Irene Fornaciari, Modena City Ramblers, Almamegretta, Trenincorsa, Avion Travel, Vince Tempera, Daniele Ronda e altri ancora.
Un evento unico e straordinario alla corte di uno più autorevoli folk singers italiani, che con la sua musica, attraverso la storia dei suoi cinquant’anni unisce l’Italia da nord a sud da est ad ovest.
Tra i gruppi invitati dalla provincia di Varese si esibirà la band dei Trenincorsa, nata nel 2001 e con all’attivo vari album, collaborazioni ed esibizioni in tutta Italia, Svizzera Francia e Slovenia. Van de Sfroos ha voluto con sè in quest’occasione speciale, insieme a molti grandi della musica italiana il gruppo nato sulle sponde del lago Maggiore che lui stesso ha definito “una band che racconta un nord non solo di crisi nebbia e fabbriche ma pieno di allegria”, che eseguiranno sul grande palco alcuni dei loro brani originali. Lo stile del gruppo negli anni ha arricchito le sue originarie sonorità folk con contaminazioni rock e world music, e vede nei testi, affiancato all’italiano, la presenza del dialetto lombardo utilizzato “per farsi capire meglio” , come spesso viene detto durante i concerti live.
“Siamo lusingati e orgogliosi di essere stati invitati come rappresentanti della nostra terra e ne sentiamo la responsabilità” racconta Matteo Carassini, autore dei testi e cantante del gruppo. “Usiamo da sempre accanto all’italiano anche il dialetto nelle nostre canzoni, sia perchè è un modo diretto e immediato per raccontare storie che a volte sono raccolte da testimonianze vissute, sia perchè il dialetto ha una ricchezza musicale paragonabile alla lingua anglosassone con una grande varietà e ricchezza ritmica e metrica”. La collaborazione con Davide Van De Sfroos risale ad alcuni anni fa: “Nel 2010 Van de Sfroos ha partecipato ad un nostro album, quando ancora eravamo una band emergente, ma prima ha voluto ascoltare il nostro percorso. Credo che abbia riconosciuto e apprezzato nel nostro lavoro l’amore per la nostra terra, la voglia di raccontarne le storie, che è anche una sua cifra stilistica. Da allora ci ha spesso coinvolto in eventi e concerti, condividendo il palco con noi. Questa data in Irpinia per noi è davvvero importante perchè ci permetterà di portare la nostra musica ad un pubblico ampio e lontano e far conoscere i nostri racconti accanto a colleghi ed amici di grande livello artistico.. la corsa dei Treni… continua!”
Dopo la tournée estiva i Trenincorsa entreranno in sala di registrazione per il nuovo album con la produzione artistica di Cesareo, chitarrista di “Elio e le storie tese”.

Grande evento in terra Irpina giovedì 13 agosto: Davide Van de Sfroos celebra i suoi 50 anni con una festa di compleanno speciale vissuta attraverso un Concerto Celebrativo nella splendida e suggestiva cornice dell’Antico mulino ad acqua di San Nicola Baronia – Avellino. Il concerto che inizierà alle ore 19.00 per protrarsi fino a notte fonda, vedrà la partecipazione straordinaria di diversi artisti di grande calibro, tra i quali Frankie Hi NRG, Irene Fornaciari, Modena City Ramblers, Almamegretta, Trenincorsa, Avion Travel, Vince Tempera, Daniele Ronda e altri ancora.
Un evento unico e straordinario alla corte di uno più autorevoli folk singers italiani, che con la sua musica, attraverso la storia dei suoi cinquant’anni unisce l’Italia da nord a sud da est ad ovest.
Tra i gruppi invitati dalla provincia di Varese si esibirà la band dei Trenincorsa, nata nel 2001 e con all’attivo vari album, collaborazioni ed esibizioni in tutta Italia, Svizzera Francia e Slovenia. Van de Sfroos ha voluto con sè in quest’occasione speciale, insieme a molti grandi della musica italiana il gruppo nato sulle sponde del lago Maggiore che lui stesso ha definito “una band che racconta un nord non solo di crisi nebbia e fabbriche ma pieno di allegria”, che eseguiranno sul grande palco alcuni dei loro brani originali. Lo stile del gruppo negli anni ha arricchito le sue originarie sonorità folk con contaminazioni rock e world music, e vede nei testi, affiancato all’italiano, la presenza del dialetto lombardo utilizzato “per farsi capire meglio” , come spesso viene detto durante i concerti live.
“Siamo lusingati e orgogliosi di essere stati invitati come rappresentanti della nostra terra e ne sentiamo la responsabilità” racconta Matteo Carassini, autore dei testi e cantante del gruppo. “Usiamo da sempre accanto all’italiano anche il dialetto nelle nostre canzoni, sia perchè è un modo diretto e immediato per raccontare storie che a volte sono raccolte da testimonianze vissute, sia perchè il dialetto ha una ricchezza musicale paragonabile alla lingua anglosassone con una grande varietà e ricchezza ritmica e metrica”. La collaborazione con Davide Van De Sfroos risale ad alcuni anni fa: “Nel 2010 Van de Sfroos ha partecipato ad un nostro album, quando ancora eravamo una band emergente, ma prima ha voluto ascoltare il nostro percorso. Credo che abbia riconosciuto e apprezzato nel nostro lavoro l’amore per la nostra terra, la voglia di raccontarne le storie, che è anche una sua cifra stilistica. Da allora ci ha spesso coinvolto in eventi e concerti, condividendo il palco con noi. Questa data in Irpinia per noi è davvvero importante perchè ci permetterà di portare la nostra musica ad un pubblico ampio e lontano e far conoscere i nostri racconti accanto a colleghi ed amici di grande livello artistico.. la corsa dei Treni… continua!”
Dopo la tournée estiva i Trenincorsa entreranno in sala di registrazione per il nuovo album con la produzione artistica di Cesareo, chitarrista di “Elio e le storie tese”.

Tag:

Leggi anche:

  • “Merende sotto l’albero”: le Piscine Manara festeggiano il Natale

    Le Piscine Manara si preparano in grande stile all’arrivo delle festività natalizie. Infatti, domenica 11 dicembre, Sport Management, la società che gestisce il Centro Natatorio, in collaborazione con Royal Time, organizzerà un evento all’insegna dello sport e del divertimento per
  • La banda di Moretti vuole cucirsi addosso il derby

    Dopo la vittoria in coppa l’Openjobmetis riparte dal campionato di serie A e lo fa con la sfida delle sfide. Al PalA2A arriva nientemeno che Cantù, per quello che si preannuncia un derby infuocato. A Masnago dalle ore 20.30, con diretta tv su Milanow, la squadra di coach Moretti ospiterà
  • A Buguggiate arriva la corsa benefica dei Babbi Natale

    . A questi due enti sarà infatti devoluto il ricavato dell’iniziativa. «Questa corsa è nata con il preciso scopo di raccogliere fondi da devolvere in beneficenza», raccontano gli organizzatori. «Negli anni abbiamo potuto dare il nostro contributo a realtà significative che operano sul
  • L’Hockey Varese ha presentato il progetto Inspire

    L’Hockey Club Varese 1977 ha presentato, questa mattina in Comune a Varese, l’edizione 2016/2017 del PROGETTO INSPIRE realizzato in collaborazione con SOS Villaggi dei Bambini Morosolo e, da quest’anno, anche con NIL – Nucleo di Inserimento Lavorativo Ambito Territoriale