Tradate: attenzione alle siringhe in strada

Soprattutto nella frazione di Abbiate Guazzone sembra essere tornata di moda l'eroina

03 settembre 2015
Guarda anche: Tradate
siringa

Ad Abbiate Guazzone i residenti sono arrivati a contarne cinquanta in un colpo solo, ma è in tutto il territorio comunale di Tradate che l’incubo delle siringhe e dell’eroina sembra aver preso nuovamente piede.

Persino in una zona fortemente residenziale come via Isonzo sono stati numerosi i ritrovamenti di questi rifiuti sgraditi e fortemente pericolosi. L’amministrazione comunale conferma di essere al corrente di un problema tanto inquietante e ha mobilitato i dipendenti municipali per rimuoverle immediatamente: tuttavia, la preoccupazione per il ritorno di un fenomeno che sembrava archiviato da almeno un paio di decenni è davvero sensibile.

Tag:

Leggi anche:

  • Giro d’Italia numero 100: vince l’olandese Dumoulin

    Con la cronometro Monza-Milano (29.3 km) si è chiuso il Giro d’Italia numero 100. A vincere la celeberrima corsa in rosa targata 2017 è stato Tom Dumoulin, l’olandese della Sunweb che ha stupito un po’ tutti e che si è laureato il nuovo re in rosa. Quintana, Nibali e Pinot si classificano
  • La SC Binda riparte ancora più forte

    Ieri sera presso la sede di Sant’Ambrogio della Società Ciclistica Alfredo Binda si è tenuta un’importante riunione dei soci. All’ordine del giorno, oltre le consuete procedure amministrative di approvazione di bilancio di esercizio della scorsa stagione e presentazione del
  • 16° Giornata Nazionale del Sollievo in Hospice tra sport e musica

    In occasione della sedicesima Giornata Nazionale del Sollievo l’Associazione Accanto onlus – Amici dell’Hospice S. Martino – in collaborazione con l’Hospice San Martino, il Gruppo Paxme (Gruppo Paritetico di Cooperative Sociali) e la Cooperativa Sociale Arca, organizza un
  • Hayden non ce l’ha fatta, il pilota è deceduto nel pomeriggio

    E’ di pochi minuti fa la notizia della morte di Nicky Hayden, il pilota 36enne di superbike rimasto vittima di un incidente in bici qualche giorno fa a Misano Adriatico. Apparso subito in condizioni disperate, con danni cerebrali al cervello e ai polmoni, lo statunitense ha lottato fino ad