Tigros in favore delle Onlus: da domani al via “La spesa che fa del bene”

Previsti ingenti contributi per le associazioni più meritevoli

14 settembre 2015
Guarda anche: Economia
Tigros

Tigros

Partirà il prossimo 15 settembre il progetto charity “La spesa che fa del bene” ideato e promosso da TIGROS. L’obiettivo è finanziare e sostenere l’attività di associazioni onlus che operano sul territorio, nel settore “servizi alla persona” e in particolare che riguardano bambini, anziani e disabili. A votare e scegliere i vincitori saranno proprio i clienti di TIGROS, veri protagonisti di questa iniziativa di solidarietà.

 

TIGROS conferma ancora una volta la grande attenzione per i cittadini che abitano nei territori in cui sono presenti i proprio punti vendita. Attualmente sono 58 i supermercati aperti in Lombardia e Piemonte e il progetto “La spesa che fa bene” prevede il coinvolgimento di tutta l’area di competenza TIGROS.

Sono, infatti, tre le Macro-Aree individuate: “Macro area 1 Provincia di Novara e Vco”, “Macro area 2 Provincia di Varese”, “Macro area 3 Alto milanese – Milano e Provincia di Como”.

 

L’iniziativa si svilupperà in tre fasi durante le quali il cliente TIGROS sarà sempre il protagonista. Le prime due si svolgeranno online sul sito internet www.tigros.it e serviranno per ufficializzare le candidature dei progetti e selezionare le Onlus finaliste. L’ultima fase invece si svolgerà direttamente nei punti vendita TIGROS, dove i clienti al termine della spesa potranno esprimere le proprie preferenze ed effettuare le donazioni.

 

Le candidature potranno essere avanzate, dal 15 settembre al 5 ottobre, dai responsabili delle associazioni dopo aver compilato il form presente sul sito TIGROS e inviato i documenti richiesti. Al termine di questa fase tre commissioni valutative intermedie, una per macro area, selezioneranno 10 associazioni di ciascun ambito territoriale, che saranno poi votate nelle fasi successive. Tutte le candidature saranno controllate dagli uffici TIGROS per requisiti formali, finalità e coerenza del progetto. La commissione si avvarrà anche del contributo tecnico della Fondazione Comunitaria del Varesotto Onlus, Fondazione della Comunità del Novarese Onlus, Fondazione Comunitaria del Verbano Cusio Ossola Onlus, Fondazione Comunitaria del Ticino Olona Onlus.

 

Dal 19 ottobre all’1 novembre 2015 i clienti TIGROS voteranno on-line su www.tigros.it una delle 10 ONLUS individuate per ogni macro area al termine della fase 1. Le 3 ONLUS più votate on-line, per ogni singola macro area, accedono alla fase finale.

 

Dal 30 novembre all’1 febbraio 2016 i clienti TIGROS potranno votare tra le Onlus finaliste direttamente nei punti vendita, con gettoni da inserire in apposite urne dedicate alle associazioni posizionate dopo le casse. Ogni cliente potrà votare tramite due tipologie di gettoni che saranno consegnati secondo le seguenti modalità: Gettoni Gialli – 1 gettone ogni spesa di almeno 25 euro o Gettoni Blu – 1 gettone ogni 1000 punti Tigre scaricati. I gettoni Blu daranno inoltre uno sconto immediato di 5 euro sulla spesa e un contributo di 10 euro alla ONLUS per la quale si vota.

 

Alla conclusione dell’evento, fissata l’1 febbraio 2016, sulla base dei voti espressi dai clienti verranno finanziate 9 Associazioni ONLUS: tre per ogni macro area, con contributi a fondo perduto, per un montepremi complessivo di euro 50.000. La graduatoria verrà determinata dalla somma dei gettoni gialli e blu che ogni associazione ha ottenuto e i finanziamenti saranno così ripartiti:

1° classificato – contributo di euro 8.000

2° classificato – contributo  di euro 5.000

3° classificato – contributo di euro 3.000

 

Alla ONLUS 1° Classificata che ottiene in assoluto più gettoni gialli e blu, TIGROS donerà un contributo extra di euro 2.000

 

Per informazioni e approfondimenti si può contattare il numero verde TIGROS 800 90 50 33, mentre il regolamento completo è pubblicato su www.tigros.it.

Tag:

Leggi anche:

  • La banda di Moretti vuole cucirsi addosso il derby

    openjobmetis-cavaliero Dopo la vittoria in coppa l’Openjobmetis riparte dal campionato di serie A e lo fa con la sfida delle sfide. Al PalA2A arriva nientemeno che Cantù, per quello che si preannuncia un derby infuocato. A Masnago dalle ore 20.30, con diretta tv su Milanow, la squadra di coach Moretti ospiterà
  • A Buguggiate arriva la corsa benefica dei Babbi Natale

    babbi-natale-buguggiate . A questi due enti sarà infatti devoluto il ricavato dell’iniziativa. «Questa corsa è nata con il preciso scopo di raccogliere fondi da devolvere in beneficenza», raccontano gli organizzatori. «Negli anni abbiamo potuto dare il nostro contributo a realtà significative che operano sul
  • L’Hockey Varese ha presentato il progetto Inspire

    hockey-varese-progetto-inspire L’Hockey Club Varese 1977 ha presentato, questa mattina in Comune a Varese, l’edizione 2016/2017 del PROGETTO INSPIRE realizzato in collaborazione con SOS Villaggi dei Bambini Morosolo e, da quest’anno, anche con NIL – Nucleo di Inserimento Lavorativo Ambito Territoriale
  • Università dell’Insubria sempre più sportiva: brillano le atlete del mezzofondo

    oggioni_spagnoli   La gara si è svolta in Trentino Alto Adige, nel parco Segantini del Lido di Levico Terme (TN): Silvia Oggioni ha completato il percorso di 7 km nel tempo di 25:11 precedendo di cinque secondi la seconda. Da segnalare anche l’ottima prestazione di altri due studenti-atleti