Tigros in favore delle Onlus: da domani al via “La spesa che fa del bene”

Previsti ingenti contributi per le associazioni più meritevoli

14 settembre 2015
Guarda anche: Economia
Tigros

Partirà il prossimo 15 settembre il progetto charity “La spesa che fa del bene” ideato e promosso da TIGROS. L’obiettivo è finanziare e sostenere l’attività di associazioni onlus che operano sul territorio, nel settore “servizi alla persona” e in particolare che riguardano bambini, anziani e disabili. A votare e scegliere i vincitori saranno proprio i clienti di TIGROS, veri protagonisti di questa iniziativa di solidarietà.

 

TIGROS conferma ancora una volta la grande attenzione per i cittadini che abitano nei territori in cui sono presenti i proprio punti vendita. Attualmente sono 58 i supermercati aperti in Lombardia e Piemonte e il progetto “La spesa che fa bene” prevede il coinvolgimento di tutta l’area di competenza TIGROS.

Sono, infatti, tre le Macro-Aree individuate: “Macro area 1 Provincia di Novara e Vco”, “Macro area 2 Provincia di Varese”, “Macro area 3 Alto milanese – Milano e Provincia di Como”.

 

L’iniziativa si svilupperà in tre fasi durante le quali il cliente TIGROS sarà sempre il protagonista. Le prime due si svolgeranno online sul sito internet www.tigros.it e serviranno per ufficializzare le candidature dei progetti e selezionare le Onlus finaliste. L’ultima fase invece si svolgerà direttamente nei punti vendita TIGROS, dove i clienti al termine della spesa potranno esprimere le proprie preferenze ed effettuare le donazioni.

 

Le candidature potranno essere avanzate, dal 15 settembre al 5 ottobre, dai responsabili delle associazioni dopo aver compilato il form presente sul sito TIGROS e inviato i documenti richiesti. Al termine di questa fase tre commissioni valutative intermedie, una per macro area, selezioneranno 10 associazioni di ciascun ambito territoriale, che saranno poi votate nelle fasi successive. Tutte le candidature saranno controllate dagli uffici TIGROS per requisiti formali, finalità e coerenza del progetto. La commissione si avvarrà anche del contributo tecnico della Fondazione Comunitaria del Varesotto Onlus, Fondazione della Comunità del Novarese Onlus, Fondazione Comunitaria del Verbano Cusio Ossola Onlus, Fondazione Comunitaria del Ticino Olona Onlus.

 

Dal 19 ottobre all’1 novembre 2015 i clienti TIGROS voteranno on-line su www.tigros.it una delle 10 ONLUS individuate per ogni macro area al termine della fase 1. Le 3 ONLUS più votate on-line, per ogni singola macro area, accedono alla fase finale.

 

Dal 30 novembre all’1 febbraio 2016 i clienti TIGROS potranno votare tra le Onlus finaliste direttamente nei punti vendita, con gettoni da inserire in apposite urne dedicate alle associazioni posizionate dopo le casse. Ogni cliente potrà votare tramite due tipologie di gettoni che saranno consegnati secondo le seguenti modalità: Gettoni Gialli – 1 gettone ogni spesa di almeno 25 euro o Gettoni Blu – 1 gettone ogni 1000 punti Tigre scaricati. I gettoni Blu daranno inoltre uno sconto immediato di 5 euro sulla spesa e un contributo di 10 euro alla ONLUS per la quale si vota.

 

Alla conclusione dell’evento, fissata l’1 febbraio 2016, sulla base dei voti espressi dai clienti verranno finanziate 9 Associazioni ONLUS: tre per ogni macro area, con contributi a fondo perduto, per un montepremi complessivo di euro 50.000. La graduatoria verrà determinata dalla somma dei gettoni gialli e blu che ogni associazione ha ottenuto e i finanziamenti saranno così ripartiti:

1° classificato – contributo di euro 8.000

2° classificato – contributo  di euro 5.000

3° classificato – contributo di euro 3.000

 

Alla ONLUS 1° Classificata che ottiene in assoluto più gettoni gialli e blu, TIGROS donerà un contributo extra di euro 2.000

 

Per informazioni e approfondimenti si può contattare il numero verde TIGROS 800 90 50 33, mentre il regolamento completo è pubblicato su www.tigros.it.

Tag:

Leggi anche:

  • La SC Binda riparte ancora più forte

    Ieri sera presso la sede di Sant’Ambrogio della Società Ciclistica Alfredo Binda si è tenuta un’importante riunione dei soci. All’ordine del giorno, oltre le consuete procedure amministrative di approvazione di bilancio di esercizio della scorsa stagione e presentazione del
  • 16° Giornata Nazionale del Sollievo in Hospice tra sport e musica

    In occasione della sedicesima Giornata Nazionale del Sollievo l’Associazione Accanto onlus – Amici dell’Hospice S. Martino – in collaborazione con l’Hospice San Martino, il Gruppo Paxme (Gruppo Paritetico di Cooperative Sociali) e la Cooperativa Sociale Arca, organizza un
  • Hayden non ce l’ha fatta, il pilota è deceduto nel pomeriggio

    E’ di pochi minuti fa la notizia della morte di Nicky Hayden, il pilota 36enne di superbike rimasto vittima di un incidente in bici qualche giorno fa a Misano Adriatico. Apparso subito in condizioni disperate, con danni cerebrali al cervello e ai polmoni, lo statunitense ha lottato fino ad
  • Varese weekend nero: finale playoff persa e dimissioni del presidente

    Il Varese chiude la stagione senza festa e senza sorrisi. L’ultima partita dell’anno, ovvero la finale playoff di Serie D, finisce con la vittoria del Gozzano che passa al “Franco Ossola” 2-0 grazie ai gol di Gulin e Segato. Buon primo tempo per i biancorossi, ma ripresa da dimenticare