Tentanto furto ed evasione dai domiciliari: albanese nei guai

Gli agenti della Questura di Varese agganciano un ragazzo arrestato per spaccio nella notte tra sabato e domenica

20 gennaio 2016
Guarda anche: Varese Città
Polizia 1

Nella notte tra sabato e domenica, un cittadino albanese di 21 anni era stato fermato dalla Polizia mentre spacciava hashish a minorenni proprio a pochi passi di distanza dal Falò di Sant’Antonio.

Posto agli arresti domiciliari in attesa di giudizio, è stato però avvistato nel giardino di proprietà di una donna varesina mentre cercava di rubare una bicicletta: la signora si è prontamente rivolta alla Questura, mostrando oltretutto i documenti che il disattento malvivente aveva perso nel contempo. Alle 16 dello stesso pomeriggio di ieri il ragazzo si trovava presso la caserma dei Carabinieri per vedersi notificato il provvedimento dei domiciliari: siccome il luogo del tentato furto non si trova sul tragitto tra la caserma e la sua residenza, al ventunenne vengono contestati i reati appunto di tentato furto e di evasione dai domiciliari.

Tag:

Leggi anche:

  • Polizia in festa per San Michele

    Numerose le Autorità civili e militari locali che hanno affiancato il Questore di Varese, dott. Attilio Ingrassia, i poliziotti, molti accompagnati dai loro familiari, i dipendenti in pensione, che sempre con passione continuano a partecipare alla vita della Polizia di Stato. La cerimonia, che si
  • La Polizia lancia la campagna “Non siete soli, chiamateci sempre”

    L’iniziativa è stata lanciata tramite un video pubblicato sulle pagine ufficiali Twitter e Facebook della Polizia di Stato e dell’Agente Lisa. Il progetto ha quest’anno un testimonial d’eccezione, Gianni Ippoliti, ideatore degli spot che, in questi giorni, verranno lanciati sui canali
  • Varese: furto all’Oviesse, ivoriano nei guai

    Alle ore 13.25 i poliziotti sono intervenuti nella centralissima piazza Monte Grappa, dove è stato segnalato un furto all’interno dell’esercizio commerciale “Oviesse”. Sul posto gli agenti, contattato il personale di vigilanza del negozio, sono riusciti a risalire alla descrizione di tre
  • La Polizia controlla i bar: multe per 32.000 Euro

    Gli agenti della Squadra amministrativa della Divisione P.A.S. della Questura, supportati dal personale del Settore Polizia di Frontiera di Luino, hanno proceduto al controllo di tre esercizi pubblici. A seguito delle verifiche effettuate, che hanno coinvolto tre bar, sono stati riscontrati