Teatro Franzato interpreta Jean Tardieu

L'appuntamento è per domenica 10 aprile alle 16.30 al Teatro Apollonio di Varese

06 aprile 2016
Guarda anche: Culture e SpettacoloVarese
cast

Domenica 10 Aprile 2016, alle ore 16.30, al Teatro “Mario Apollonio” di Varese, Teatro Franzato presenta lo spettacolo OSVALDO & ZENAIDE + GLI AMANTI DEL METRO’ del grande drammaturgo francese Jean Tardieu, con l’adattamento, le musiche e la regia di Paolo Franzato. Sul palco numerosi attori dell’Accademia Teatro Franzato, la prima scuola teatrale creata a Varese. Nel primo atto interpreteranno “Osvaldo e Zenaide” (o “Gli a parte”) in cui due innamorati dialogano con battute inerenti l’amore secondo certe convenzioni, ma quando si rivolgono agli spettatori con effetto straniato rivelano aspetti interiori in una delirante iperbole.

Da un iniziale apparente impedimento del loro rapporto, l’intervento di un genitore porterà la svolta positiva alla loro unione, decretandone l’eternità (o la condanna?). Nella seconda parte in scena “Gli amanti del metrò” che sottolinea con ironia la follia di un mondo dominato dalla fretta e dalle macchine. La coppia di amanti (moltiplicata in un gioco di più coppie) non riesce a comunicare in mezzo al frastuono e al caos del metrò; in attesa dei convogli, tra arrivi e partenze, ciascuno dei passeggeri vede soltanto la sua strada, indifferente alla vita degli altri. Il regista Paolo Franzato, nel trentunesimo anno della sua carriera teatrale, ritorna al Teatro dell’Assurdo con un divertentissimo spettacolo colmo di giochi sui linguaggi, teatrali ed esistenziali, inserito nella XI edizione della Rassegna Pomeriggi Teatrali e nella XXI edizione del Festival Teatro & Territorio.

Cast: 1 regista, 1 assistente, 27 attori, 1 costumista, 20 scenografi, 1 grafico, 11 acconciatrici, 13 truccatori, 3 tecnici.

Regia, adattamento drammaturgico e musiche: Paolo Franzato.

Assistente alla regia Marco Rodio.

Attori: Matteo Albergoni, Monica Anchieri, Claudio Baldrati, Ginevra Bono, Raffaele Campolattano, Alma Filpa, Marcella Magnoli, Roberta Menzaghi, Francesco Meroni, Caterina Murrazzu, Michela Papagno, Mauro Provvidi, Marco Rodio, Tiziana Rovera, Walter Sguazza, Liliana Torresin, Alberto Vezzoli, Ivana Zumelli, Federico Bano, Emanuele Cariati, Devis Ferrara, Thomas Pedotti, Rachele Pesavento, Elena Scianna, Lorenzo Simone, Riccardo Trovato, Chiara Zanzi. Costumi Marcella Magnoli.

Immagini scenografiche di Grazia Sabatini; oggetti di scena realizzati dagli allievi di 3^G Scenografia del Liceo Artistico Statale “Frattini” di Varese coordinati da Valerio Marcello Parola e Maria Teresa Sorbara. Trucco & parrucco Chiara Lupi e Francesca Maroni con Laura Bonariva, Silvana Brazzarola, Antonella Menghini, Gloria Zanettini e gli allievi di Estetica e Acconciatura del 3^ anno del CFP dell’Agenzia Formativa della Provincia di Varese, acconciatrici: Altas Bahar, Eleonora Bonetti, Perla Cavretti, Maddalena Coglitore, Liri Guraleci, Giorgia Palazzo, Eleonora Puddu, Chiara Sciacca, Darina Sova; truccatrici: Sharon Argurio, Giulia Bezzegato, Greta Campanella, Greta Cavretti, Martina Frumenzio, Anna Morello, Sabrina Randi, Luisa Ruggiero, Naomi Sallemi.

TEATRO FRANZATO è Accademia Teatrale, Associazione Culturale e Compagnia Teatrale, sorto e operante a Varese, è attivo e collabora a livello internazionale. Sul territorio varesino ha fondato la prima scuola teatrale ed è stato precursore e tuttora modello del teatro contemporaneo, di ricerca e sperimentazione. Direttore culturale e pedagogico è Paolo Franzato, regista, pedagogo, attore, scenografo e psicodrammatista, tra i principali esponenti italiani di Pedagogia Teatrale. Ha studiato e lavorato con i più grandi artisti della scena contemporanea mondiale, tra cui Eugenio Barba, Maurice Béjart, Carolyn Carlson, Lindsay Kemp, Johann Kresnik, Yves Lebreton, Susanne Linke, Marcel Marceau, Kazuo Ohno, Wim Vandekeybus, Sasha Waltz, Maureen Fleming e Chris Odo, Jerzy Grotowski, Akira Kasai, Kayo Mikami, Yoshito Ohno, Pina Bausch, Judith Malina e Hanon Reznikov.

Info: www.franzato.it
• www.facebook.com/TeatroFranzato
• https://twitter.com/TeatroFranzato
• www.linkedin.com/in/TeatroFranzato
• www.google.com/+PaoloFranzato

Tag:

Leggi anche:

  • Sport varesino: i risultati di calcio, volley, basket

    Si è concluso un altro weekend sportivo, anzi per l’esattezza si chiuderà questa sera alle ore 20.30 con il posticipo di basket dell’Openjobmetis che in casa con Pistoia si gioca una partita delicatissima in virtù dell’obiettivo salvezza. Per il resto turni di campionati poco
  • Pallanuoto: vittoria convincente della BPM Sport Management contro la Roma Vis Nova

    Tre punti per dimenticare la delusione europea. La BPM Sport Management, nel turno infrasettimanale di Campionato (16ª giornata), giocato ieri pomeriggio, batte nella Piscina del Foro Italico la Roma Vis Nova per 20-9 (6-3, 3-2, 4-3, 7-1) e centra la sesta vittoria consecutiva. I Mastini
  • Volley – La UYBA vola ai quarti, ma che fatica!

    La UYBA torna da Minsk con la qualificazione ai quarti di finale di Coppa Cev in tasca. Il ko per 3-2 (25-22, 22-25, 25-21, 24-26, 15-10) rimediato nella gara di ritorno degli ottavi in casa del Minchanka Minsk, infatti, consente alle farfalle di strappare il pass per il turno successivo in virtù
  • BCC Cup, il basket con il cuore raccoglie 10.000 euro per la fondazione Il Ponte del Sorriso

    Il primo trofeo BCC Cup è andato alla solidarietà. La grande partecipazione di pubblico sugli spalti del PalaBorsani e l’agonismo messo in campo dalla Pallacanestro Openjobmetis Varese e dal Legnano Basket Knights hanno fatto vincere il grande cuore del basket e di tutti gli appassionati della