Strumenti innovativi per la competitività all’Università dell’Insubria

L'Unione Avvocati Europei organizza l'evento per venerdì 8

01 aprile 2016
Guarda anche: EconomiaLavoro
industria

“Strumenti innovativi per rilanciare la competitività” è il titolo della conferenza organizzata dall’Università degli Studi dell’Insubria, in collaborazione con l’Unione Avvocati Europei (UAE), venerdì 8 aprile 2016, alle ore 15.00, nell’Aula Magna Granero Porati di via Dunant n. 3, a Varese.

Il programma prevede, dopo i saluti a cura dell’Avvocato Bruno Telchini, Presidente della commissione società e banche dell’Unione Avvocati Europei, e dell’Avvocato Lucio Camaldo, Presidente della delegazione UAE Italia Milano e nordovest, la relazione del professor Vincenzo Salvatore, ordinario di Diritto internazionale all’Università degli Studi dell’Insubria, sul tema: “Il bilanciamento europeo tra la tutela della proprietà industriale e la libera concorrenza. I contributi nazionali ed europei per lo sviluppo delle innovazioni e la tutela della proprietà industriale. In particolare le agevolazioni previste dalla legge 23.4.2015 n. 33 sul patent box”.

«Il convegno rappresenta un’iniziativa di grande interesse, non solo sotto il profilo dell’approfondimento scientifico ma anche e soprattutto ai fini dell’illustrazione degli strumenti innovativi a disposizione degli operatori economici, per finanziare nuove iniziative imprenditoriali e promuovere la competitività» commenta il professor Salvatore.

L’evento è stato accreditato dall’Ordine degli Avvocati di Varese con il riconoscimento di tre crediti formativi.

Seguono le relazioni: “I finanziamenti europei. La politica regionale dell’Ue. I finanziamenti diretti ed indiretti. Per i professionisti e per le imprese. L’attuazione dell’Italia”, a cura della professoressa Alice Pisapia, Università degli studi dell’Insubria di Varese; “Smart taxation: nuove proposte della Commissione per un’imposizione societaria equa ed efficace nell’Unione Europea” avvocato Roberta Grappiolo, European Commission. Directorial-General for customs and taxation; “Le opportunità offerte dal g.e.i.e. per aziende, cluster e centri di ricerca nei settori con alta tecnologia” dottor Marco Pongetti, Fondatore di sistema Geie.com; “Strumenti alternativi o complementari al finanziamento aziendale: i mini bond e il crowdfunding”, a cura degli avvocati Lorenzo Conti, Presidente della commissione Diritto delle assicurazioni dell’Unione Avvocati Europei, e Alessandro Imbimbo, Legal &. Chiude gli interventi l’Avvocato Paolo Re, Vice presidente della delegazione UAE Italia Milano e nord-ovest, con il tema: “Gli istituti che promuovono la partecipazione alle procedure di affidamento dei contratti pubblici delle micro piccole e medie imprese: la disciplina del codice degli appalti ed i principi dello statuto delle imprese”.

Per iscrizioni:

avvocato Bruno Telchini: bruno.telchini@360lex.it.

Tag:

Leggi anche:

  • La banda di Moretti vuole cucirsi addosso il derby

    Dopo la vittoria in coppa l’Openjobmetis riparte dal campionato di serie A e lo fa con la sfida delle sfide. Al PalA2A arriva nientemeno che Cantù, per quello che si preannuncia un derby infuocato. A Masnago dalle ore 20.30, con diretta tv su Milanow, la squadra di coach Moretti ospiterà
  • A Buguggiate arriva la corsa benefica dei Babbi Natale

    . A questi due enti sarà infatti devoluto il ricavato dell’iniziativa. «Questa corsa è nata con il preciso scopo di raccogliere fondi da devolvere in beneficenza», raccontano gli organizzatori. «Negli anni abbiamo potuto dare il nostro contributo a realtà significative che operano sul
  • L’Hockey Varese ha presentato il progetto Inspire

    L’Hockey Club Varese 1977 ha presentato, questa mattina in Comune a Varese, l’edizione 2016/2017 del PROGETTO INSPIRE realizzato in collaborazione con SOS Villaggi dei Bambini Morosolo e, da quest’anno, anche con NIL – Nucleo di Inserimento Lavorativo Ambito Territoriale
  • Università dell’Insubria sempre più sportiva: brillano le atlete del mezzofondo

      La gara si è svolta in Trentino Alto Adige, nel parco Segantini del Lido di Levico Terme (TN): Silvia Oggioni ha completato il percorso di 7 km nel tempo di 25:11 precedendo di cinque secondi la seconda. Da segnalare anche l’ottima prestazione di altri due studenti-atleti