Strade provinciali, un’estate di lavori

Il punto di Villa Recalcati e del consigliere Marco Magrini sugli interventi relativi alla viabilità

28 luglio 2015
Guarda anche: Varese Città
Stradacosti

Cantieri aperti, lavori ultimati e altri in fase di ultimazione. Mappatura degli interventi lungo la ciclabile. Il consigliere provinciale alla Viabilità Marco Magrini traccia un bilancio delle opere.

I cantieri appena ultimati. Si sono appena conclusi i lavori di ingegneria idraulico ambientale lungo la Sp 5 della Val Veddasca, nel tratto tra Graglio e Indemini. Qui l’intervento ha portato alla sistemazione del versante boschivo e alla creazione di un canale di raccolta delle acque per evitare eventuali frane sulla sede stradale in caso di abbondanti e prolungate piogge. Cantiere chiuso anche sulla Sp 341 tra Varese e Gazzada Schianno. Qui si è realizzata una nuova rotatoria finalizzata a riordinare e mettere in sicurezza il traffico in entrata e in uscita dalla città. Tra i lavori portati avanti dalla Provincia di Varese occorre segnalare anche le nuove asfaltature realizzate prima dell’inverno per un totale di circa 30 chilometri e gli interventi di somma urgenza a seguito del maltempo invernale, che hanno richiesto un impegno economico pari a 650 mila euro, interamente finanziati da Villa Recalcati. «Abbiamo lavorato e stiamo lavorando in una situazione economica difficile – ha dichiarato il Consigliere alla Viabilità Marco Magrini – e questo giustifica la mia preoccupazione. Non tanto per i cantieri ancora aperti o per gli sfalci da fare, quanto piuttosto per l’arrivo dell’inverno, che come si sa, richiede uno sforzo economico pesante per garantire la sicurezza e la percorribilità dei nostri quasi 700 chilometri di strade. Detto questo però non abbassiamo certo la guardia e portiamo un piano di interventi per migliorare la qualità delle strade provinciali».
I lavori in corso e in fase di ultimazione. Cantiere aperto lungo la Sp 43 all’incrocio con la Statale 394 nel comune di Mesenzana per la realizzazione di una nuova rotatoria. Sistemazione idraulico forestale lungo la Sp 61 a Cadegliano Viconago. Lavori in via di ultimazione sulla Sp 233 tra i comuni di Castiglione Olona e Venegono Inferiore, dove dopo la realizzazione della rotatoria, manca la posa dell’asfaltatura finale; sistemazione dell’incrocio a Brunello sulla Sp 49.
La pulizia e la manutenzione di sede stradale e bordo strada, che prevede anche lo sfalcio dell’erba, è continuativa su tutte le strade e segue una programmazione, che viene modifica anche in base alle richieste e segnalazioni dei comuni. «E’ evidente che in questo momento di palese difficoltà economica dell’Ente – ha dichiarato il consigliere alla Viabilità Marco Magrini – dopo aver raccolto le segnalazioni effettuiamo una graduatoria di priorità, cercando di evadere il prima possibile e sulla base dei fondi a disposizione la maggior parte delle richieste di cittadini e comuni. Occorre però sottolineare come, a seguito di alcune segnalazioni e successivi nostri controlli effettuati in loco, abbiamo appurato che gli interventi richiesti e invocati non sono di competenza della Provincia, poiché inerenti le strade statali di competenza dell’Anas».

Le ciclabili. Dopo la sistemazione del ponte sul fiume Bardello Provincia di Varese ha proseguito i lavori lungo le ciclabili con una serie di piccoli lavori di manutenzione che hanno interessato alcuni tratti dei fondi stradali, le recinzioni ammalorate o distrutte da atti vandalici e gli sfalci dell’erba e vegetazione invasiva a bordo pista. Prima della fine dell’estate è in programma l’ultimo taglio stagionale.

Tag:

Leggi anche:

  • Al via mercoledì le semifinali scudetto del campionato under 15 per la Busto Pallanuoto

    Scatterà mercoledì 26 luglio la semifinale del Campionato Nazionale under 15 Maschile di pallanuoto che, nel girone 4 in programma presso la Piscina Comunale Olimpica di Palermo, vedrà in vasca anche la Busto Pallanuoto, società del vivaio Sport Management qualificatasi nelle scorse
  • 24 luglio 1923: la Juventus si apre all’era di casa Agnelli

    Fu fondata nel 1897 a Torino da un semplice gruppo di studenti liceali locali, appassionati di calcio, che pensarono a questa società come un semplice polisportiva. La squadra composta allora da un gruppo di ragazzi del liceo classico della città fece strada arrivando al suo primo campionato
  • Arcieri di Varese, per i 40 anni una festa sociale a Calcinate degli Orrigoni

    Era il 19 luglio del 1977 quando la società, affiliata alla Federazione Italiana Tiro Con l’Arco, apriva per la prima volta le porte ai giovani. La compagnia Arcieri di Varese, festeggia il suo 40esimo anno di età, 40esimo anno di promozione sportiva e sociale nel territorio, 40esimo anno di
  • Calcio Tim Cup – Il Varese pesca il Pisa

    La stagione del Varese parte dalla Toscana e parte da Pisa: saranno loro gli avversari dei biancorossi nel primo impegno ufficiale della stagione Domenica 30 luglio gli uomini di mister Iacolino se la vedranno con gli uomini di Carmine Gautieri ex tecnico proprio dei biancorossi. La sfida di Tim