Sputi e insulti alla capotreno da un gruppo di rom

Momenti di tensione, lunedì mattina, sul convoglio che viaggiava da Milano a Varese. La dipendente delle Ferrovie ha chiesto il biglietto a sei nomadi, che hanno reagito aggredendola verbalmente

16 giugno 2015
Guarda anche: Busto ArsizioGallarateMilanoVarese
Treno

Treno

Prima gli insulti, poi anche gli sputi. Questo il “trattamento” che un gruppo di rom ha riservato ad una capotreno “colpevole” di aver chiesto loro di esibire il ticket per il viaggio. 

E’ accaduto ieri mattina, lunedì 15 giugno, sul treno della linea Ffss che viaggiava in direzione Varese, nella tratta tra Gallarate e  Varese.

Le donne rom, provenienti dal campo nomadi di Lambrate, si trovavano sul treno per raggiunge il capoluogo, dove avrebbero effettuato, secondo la ricostruzione degli inquirenti dopo l’avvenuta identificazione, la loro attività di questuanti.

La capotreno ha chiesto loro, come stava facendo con gli altri passeggeri, di esibire il biglietto. La loro reazione è stata quella di insultare l’addetta delle Ferrovia. E subito dopo l’aggressione verbale le hanno anche sputato addosso.

La capotreno, dopo l’aggressione, è riuscita a dare l’allarme via cellulare. Alla stazione di Varese ad aspettare il gruppo di rom erano presenti gli agenti della Polfer e tra pattuglie della Polizia di Stato.

Quattro le straniere denunciate. Tre per inottemperanza a precedenti decreti di allontanamento dal territorio. Una potrebbe essere denunciata per insulto a pubblico ufficiale.

 

Tag:

Leggi anche:

  • A Buguggiate arriva la corsa benefica dei Babbi Natale

    babbi-natale-buguggiate . A questi due enti sarà infatti devoluto il ricavato dell’iniziativa. «Questa corsa è nata con il preciso scopo di raccogliere fondi da devolvere in beneficenza», raccontano gli organizzatori. «Negli anni abbiamo potuto dare il nostro contributo a realtà significative che operano sul
  • L’Hockey Varese ha presentato il progetto Inspire

    hockey-varese-progetto-inspire L’Hockey Club Varese 1977 ha presentato, questa mattina in Comune a Varese, l’edizione 2016/2017 del PROGETTO INSPIRE realizzato in collaborazione con SOS Villaggi dei Bambini Morosolo e, da quest’anno, anche con NIL – Nucleo di Inserimento Lavorativo Ambito Territoriale
  • Università dell’Insubria sempre più sportiva: brillano le atlete del mezzofondo

    oggioni_spagnoli   La gara si è svolta in Trentino Alto Adige, nel parco Segantini del Lido di Levico Terme (TN): Silvia Oggioni ha completato il percorso di 7 km nel tempo di 25:11 precedendo di cinque secondi la seconda. Da segnalare anche l’ottima prestazione di altri due studenti-atleti
  • Simone Miele vincitore della Coppa Italia Rally 2016

    rally-simone-miele Simone Miele e Roberto Mometti sono i vincitori della Coppa Italia Rally 2016, serie nazionale reintrodotta da Aci Sport per questa stagione. A bordo della Ford Fiesta World Rally Car, i due varesini – Simone è di Olgiate Olona mentre Roberto di Luino- hanno messo le mani sul titolo di Zona1 già