Sputi e insulti alla capotreno da un gruppo di rom

Momenti di tensione, lunedì mattina, sul convoglio che viaggiava da Milano a Varese. La dipendente delle Ferrovie ha chiesto il biglietto a sei nomadi, che hanno reagito aggredendola verbalmente

16 giugno 2015
Guarda anche: Busto ArsizioGallarateMilanoVarese
Treno

Prima gli insulti, poi anche gli sputi. Questo il “trattamento” che un gruppo di rom ha riservato ad una capotreno “colpevole” di aver chiesto loro di esibire il ticket per il viaggio. 

E’ accaduto ieri mattina, lunedì 15 giugno, sul treno della linea Ffss che viaggiava in direzione Varese, nella tratta tra Gallarate e  Varese.

Le donne rom, provenienti dal campo nomadi di Lambrate, si trovavano sul treno per raggiunge il capoluogo, dove avrebbero effettuato, secondo la ricostruzione degli inquirenti dopo l’avvenuta identificazione, la loro attività di questuanti.

La capotreno ha chiesto loro, come stava facendo con gli altri passeggeri, di esibire il biglietto. La loro reazione è stata quella di insultare l’addetta delle Ferrovia. E subito dopo l’aggressione verbale le hanno anche sputato addosso.

La capotreno, dopo l’aggressione, è riuscita a dare l’allarme via cellulare. Alla stazione di Varese ad aspettare il gruppo di rom erano presenti gli agenti della Polfer e tra pattuglie della Polizia di Stato.

Quattro le straniere denunciate. Tre per inottemperanza a precedenti decreti di allontanamento dal territorio. Una potrebbe essere denunciata per insulto a pubblico ufficiale.

 

Tag:

Leggi anche:

  • La BPM Sport Management riparte dal Campionato

    Dimenticare l’Euro Cup e testa solo al Campionato. Questo è l’obiettivo della BPM Sport Management che, dopo essere stata eliminata in semifinale di coppa dal Digi Oradea, domani nella Piscina del Foro Italico, affronterà la Roma Vis Nova nel turno infrasettimanale valido per la 16ª di
  • Sport varesino: i risultati di calcio, volley, basket

    Altro giro, altra corsa: anche questo weekend molte delle squadre varesine sono scese in campo nei propri campionati, vediamo come è andata. CALCIO – Nonostante le note vicende societarie, in campo il Varese non ha intenzione di fare sconti e oggi, nelle delicata trasferta a Pinerolo, è
  • Euro Cup: fatali i rigori per la BPM Sport Management

    Trasferta amara in Romania per la BPM Sport Management. Il sette di coach Baldineti perde 9-6 (0-1, 2-0, 0-2, 3-0 – Rigori 4-3) contro i padroni di casa del CSM Digi Oradea ed esce dall’Euro Cup. La lotteria dei rigori, dunque, è stata decisiva per determinare la seconda finalista, che
  • Volley – La UYBA non concede il bis e cade a Cremona

    Dopo la vittoria di sabato sera contro la Foppapedretti Bergamo, liquidata in soli tre set al termine di una prestazione ottima da parte di tutte le farfalle, la UYBA non fa il bis al PalaRadi di Cremona dove, nel turno infrasettimanale, esce sconfitta per 3-1 (25-23, 25-16, 16-25,