“Spostiamo il Comune. E a Palazzo Estense una sede museale”

Una delle idee lanciate dal Comitato Varese2.0 è quella di progettare una razionalizzazione degli uffici comunali, togliendoli da Palazzo Estense

02 settembre 2015
Guarda anche: Varese Città
comune varese palazzo estense

Palazzo Estense dovrebbe diventare una sede museale. E gli uffici comunali essere collocati in un’altra struttura sempre centrale. 

Secondo il Comitato Varese2.0 non solo la biblioteca va bene a Palazzo Estense, ma tutto lo storico edificio dovrebbe essere riconvertito in sede museale, dopo un piano di razionalizzazione degli uffici comunali nel centro storico. Un’ipotesi emersa durante la presentazione del masterplan alternativo per piazza Repubblica. “Oggi c’è anche molta dispersione degli uffici – spiega Valerio Crugnola – ma pensate nelle altre città se venisse mai in mente di mettere gli uffici a Castello Reale a Milano o a Villa Olmo a Como. Palazzo Estense con i giardini è la principale bellezza a Varese. E andrebbe rilanciata”.

Interessante l’intervento dell’architetto Andrea Ciotti, che sta curando per il Comune la parte comunicativa relativa a piazza Repubblica. Ciotti ha evidenziato come “le città sono lo specchio dei cittadini e a Varese non interessa a nessuno il destino di piazza Repubblica, basta guardare lo scarso coinvolgimento da parte dei giovani. E degli industriali. La città è congelata nella sua epoca d’oro. Quanti industriali sono disposti a dare soldi per la città? A Treviso i vari imprenditori hanno finanziato il restauro delle mura. Ci vuole prima della classe politica un cambio di cittadinanza”.

Tag:

Leggi anche: