Spettacolo “La fatica di essere donna” a Cazzago Brabbia

In scena, un processo d’adulterio nella Luino del 1900 dalla querela del mese di maggio alla sentenza del 2 di ottobre: pochi mesi densi di preoccupazioni e di rabbie e di eventi.

12 ottobre 2017
Guarda anche: Cultura Musica SpettacoloVarese provincia

LA FATICA DI ESSERE DONNA verrà presentata SABATO 14 OTTOBRE 2017 dalle ore 21:00 presso il salone dell’Oratorio di Cazzago Brabbia.

In scena, un processo d’adulterio nella Luino del 1900 dalla querela del mese di maggio alla sentenza del 2 di ottobre: pochi mesi densi di preoccupazioni e di rabbie e di eventi.

La fedeltà ai documenti rinvenuti presso l’Archivio di Stato di Varese e quello Parrocchiale di Luino è totale, come in un romanzo storico solo l’animo dei protagonisti è frutto di immaginazione così come immaginari sono i commenti degli uomini all’osteria o delle donne al lavatoio.

Per i ventuno interpreti, è stata una bella sfida cancellare anni di corretta dizione italiana perché nella Luino del 1900 si parlava con cadenza lombarda e il luinese o le lingue locali erano dominanti.

L’ infelice convivenza di Carlo e Adele, i protagonisti, è comprovata dalle testimonianze così come il tradimento con Ettore, un giovanissimo impiegato quindicenne.

Dai verbali e dalle carte bollate compaiono i nomi degli avvocati del Foro varesino di quel tempo: Gerolamo Piccinelli per la parte lesa e Giuseppe Menotti per l’imputata, Ettore Casati pretore di Luino e altri ancora e persino quello del medico condotto di Luino dottor Pier Luigi Porlezza.

Inserire, con dovizia di particolari, la vicenda giudiziaria nel preciso contesto dell’epoca è stato possibile grazie al prezioso contributo di Pierangelo Frigerio dottissimo storico proprio di Luino.

LA FATICA DI ESSERE DONNA evidenzia le discriminazioni di genere che purtroppo, nonostante siano passati oltre cent’anni, risultano ancora tanto radicate da essere quotidianamente un triste argomento di cronaca.

Tag:

Leggi anche: