Gocce 2020, torna la rassegna di teatro contemporaneo

Sette spettacoli da gennaio a maggio, di cui due al Teatro di Varese. Il partenariato con il Comune

04 Novembre 2019
Guarda anche: Cultura Musica SpettacoloVarese Città

Si conferma anche quest’anno il sostegno di Palazzo Estense a “Gocce”, la rassegna di teatro contemporaneo “tra Pensiero e Memoria” firmata dall’associazione culturale Rag Time – Il tempo dei ragazzi. La Giunta comunale, infatti, ha approvato l’attivazione del partenariato per la stagione 2020: sette gli spettacoli che si terranno da gennaio a maggio; cinque, come da tradizione, al Cinema Teatro Nuovo, mentre due, per motivi di natura tecnica e per l’attesa di un pubblico particolarmente consistente, si svolgeranno sul palco del Teatro di Varese.

“Da otto anni – afferma il sindaco Davide Galimberti – questa rassegna vuole offrire in città uno spazio di programmazione aperto al grande repertorio del nuovo teatro italiano, rivolto in primo luogo alle giovani generazioni. Queste ultime, così, possono incontrare temi e linguaggi maggiormente vicini al loro immaginario. Gli spettacoli non sono solo teatro di intrattenimento, ma anche e soprattutto occasioni di dibattito, con particolare attenzione alla contemporaneità e alle sue contraddizioni. Un’arte che, quindi, si confronta con il mondo”.

Il Comune di Varese, oltre alla concessione gratuita del Teatro di piazza Repubblica, si è impegnato a sostenere la manifestazione erogando un contributo pari a 14mila euro, equivalente approssimativamente al 30% del costo della rassegna.

Tag:

Leggi anche: