Siria: Raffaele Cattaneo firma l’appello contro le sanzioni

Il presidente del Consiglio Regionale annuncia una mobilitazione della Lombardia

25 maggio 2016
Guarda anche: Lombardia
cattaneo

C’è anche la firma del presidente del Consiglio regionale della Lombardia, Raffaele Cattaneo, in calce alla petizione che chiede di sospendere le sanzioni dell’Unione europea contro la Siria.
L’adesione alla petizione è avvenuta oggi in occasione dell’incontro a Palazzo Pirelli con padre Ibrahim Alsabagh, parroco della comunità latina di Aleppo.

Il documento, che vede come primo firmatario il vicario apostolico padre Georges Abou Khazen, ricorda la gravità delle misure adottate nel 2011 in un contesto di guerra che ha fatto contare 250.000 morti, sei milioni di sfollati e quattro milioni di profughi.

“Valuteremo un’iniziativa umanitaria da parte di Regione Lombardia in collaborazione con l’Ong ATS Pro Terra Sancta – spiega il presidente Raffaele Cattaneo – Servono aiuti concreti sul versante economico, energetico e sanitario. Non dimentichiamo che ci sono 12.000 famiglie cristiane ad Aleppo che dipendono da questi aiuti e che due terzi delle famiglie cristiane hanno lasciato la loro terra. Sicuramente sul dramma siriano si pronuncerà formalmente il Consiglio regionale”.

Tag:

Leggi anche:

  • Zanetti e Cattaneo domani a Malpensafiere

      Mercoledi 21 febbraio, Enrico Zanetti, candidato alle elezioni politiche nel Collegio di Varese per Noi con l’Italia, parteciperà ad un incontro a Malpensafiere sui temi legati alle proposte come la flat tax, le semplificazioni e la riforma del sistema di accertamento fiscale con
  • A Lavena Ponte Tresa confronto di Noi con l’Italia con i frontalieri

    Rispetto, collaborazione ed equità sono queste le richieste emerse durante il confronto organizzato a Lavena Ponte Tresa da Noi con l’Italia Varese “Territori di frontiera: problematiche e prospettive”. All’incontro hanno partecipato Enrico Zanetti, deputato NCI e candidato capolista
  • Incontro pubblico di Noi con l’Italia Varese

    Lavoro, impresa, sanità, istruzione, terzo settore e autonomia: sono questi i temi toccati dal gruppo di Noi con l’Italia Varese questa mattina durante un incontro pubblico dal titolo “Le Persone al Centro: Obiettivo Italia, Obiettivo Lombardia” che si è svolto al Collegio De Filippi di
  • Centrodestra, Cattaneo: “Noi con l’Italia garanzia di ancoraggio al centro della coalizione”

    “La sussidiarietà in Lombardia non è rimasta uno slogan, ma è diventata una esperienza di governo. Dobbiamo difendere questa esperienza perché se c’è una Regione nel nostro Paese che rischia una deriva radicale questa è certamente la Lombardia. Noi con l’Italia è la garanzia di un