“Selezione assessori”: apre il bando per le candidature per la giunta del Movimento 5 Stelle

I Cinquestelle hanno stabilito quali saranno le cariche nel caso caso di vittoria. Per presentare la propria candidatura c'è tempo fino al 30 novembre

13 luglio 2015
Guarda anche: PoliticaVarese
Giardini 23

Il bando per la selezione assessori del Movimento 5 Stelle è aperto. A presentarlo ufficialmente lunedì pomeriggio il deputato Cosimo Petraroli e il candidato sindaco Alberto Steidl. 

Chi vorrà concorrere potrà inviare la propria candidatura solo online, inserendo i propri dati nel portale creato apposta: www.varese5stelle.com/candidati/

“Il candidato deve scegliere per quale assessorato concorrere – spiega Steidl – non si può concorrere per più assessorati, ognuno ha delle competenze specifiche che può mettere a disposizione della propria comunità. Ma nessuno di noi è un tuttologo, e noi rifiutiamo l’accaparramento delle poltrone”.

Il bando resterà aperto fino al 30 novembre 2015.

Le candidature saranno vagliate da una commissioni di sette persone: tre esperti giuridici, tre attivisti di lungo corso e Steidl.

La commissione presenterà quindi una rosa di nomi, composta da due o tre al massimo candidati per ogni assessorato. Entro le 24 ore successive dall’ipotetica vittoria dei Cinquestelle, i futuri assessori saranno scelti nella rosa ristretta dei nomi con votazione online.

Ecco quali e quanti saranno gli assessorati

Sulla base del programma elettorale per la formazione del buon governo che si intende offrire al cittadino si individuano le seguenti cariche istituzionali (e relative deleghe):

SINDACO 

con delega (*):
gestione territorio: RECENS21 – stellatura (formazione e attuazione)
pianificazione e trasformazione territoriale PGT
comunicazione e rapporti istituzionali
segreteria generale
attuazione del programma – formazione all’approccio sostenibile del personale dipendente
protezione civile

ASSESSORE agli uffici interni

con delega (*):
servizi anagrafe
servizi civici ed elettorale
servizi demografici e statistica
rapporti Giunta e CC
organizzazione e valutazione del personale dipendente
Sportello URP

ASSESSORE ai lavori pubblici

con delega (*):
Arredo, decoro urbano e minuto mantenimento
strade, PUGSS e tutela reti pubbliche
manutenzione patrimonio comunale
edilizia pubblica – QSE in supporto diretto al Sindaco per la pianificazione
servizi cimiteriali
acqua pubblica, ATO, gestione ecoincentivi
relativi alle deleghe

ASSESSORE alla cultura

con delega (*):
sport e folklore (gestione: edifici, locali e spazi per eventi e manifestazioni)
turismo e marketing territoriale
istruzione pubblica e servizi educativi
innovazione, ricerca e relazioni con l’università
contrasto allo spreco e all’inefficienza
gestione “Legge del Buon Samaritano” e collaborazione con servizi sociali e sostenibilità

ASSESSORE alla sostenibilità ambientale

con delega (*):
servizi ambientali e gestione politiche R.D 80%
mobilità privata e pubblica – gestione ZonaStellata ed EcoTiket,
energia, agricoltura, tutela e osservatorio lago di Varese
Sportello Unico Edilizia e gestione progetto GRECO
Urbanistica con supporto diretto al Sindaco per tematiche di gest. e pianif. terr. (PGT)
Gestione ecoincentivi e stellatura relativi alle deleghe

ASSESSORE al bilancio

con delega (*):

Economato
Sportello tributi – Fisco

Gestione riscossioni
Programmazione e Provveditorato
Società e partecipazioni comunali
Politiche tariffarie e controllo gestione ecoincentivi
e risorse Welfare municipale
Contratti, fondi/contributi/finanziamenti regionali, statali, europei

ASSESSORE alla sicurezza

con delega (*):
Polizia locale
Affari legali
Uffici giudiziari
Sicurezza civica e relazioni forze dell’ordine e di volontariato
Patti Locali di Sicurezza Urbana (P.L.S.U.) previsti dall’art.32, L.R. 4/2003
Tutela e sanzionamento circolazione urbana (traffico)
Semplificazione servizi al cittadino

ASSESSORE alla connettività

con delega (*):
Servizi e sicurezza informativi comunali
Digitalizzazione e WiFi comunali
Gestione portale web comunale
Logistica uffici comunali
Implementazioni Circuito Ecocard ed EcoTiket
Gestione telecamere comunali

ASSESSORE ai servizi sociali

con delega (*):
Pari opportunità – disabilità
Gestione sanità
servizi residenziali (sociali e per anziani)
Sostegno al lavoro e alla famiglia (asili nido e infanzia)
Terzo settore, associazionismo e gestione: Servizio di Prossimità e Reddito Cittadinanza
Municipale
Gestione Ecocard
ed ecoincentivi
relativi alle deleghe

ASSESSORE alle attività produttive

con delega (*):
sportello SUAP e gestione bando BOPS
sviluppo economico
commercio
relazioni internazionali
politiche della partecipazione e cooperazione rionale con gestione relativi ecoincentivi.
gestione ecoincentivi
relativi alle deleghe

(*) Funzioni o deleghe possono essere modificate o adattate, in base alle competenze specifiche dei candidati e se ritenuto opportuno dal candidato sindaco, anche a seguito dell’insediamento. Le indennità e i rimborsi (che dovranno essere giustificati e documentati) per le cariche di cui sopra, saranno determinati secondo i principi e le modalità già adottati per i Comuni 5 stelle (Livorno).

Requisiti dei candidati 

Ogni candidato che intenda partecipare alla selezione deve godere dei seguenti requisiti minimi:
a. Diploma di Maturità/Laurea;
b. Buona conoscenza della lingua inglese;
c. Assenza di condanne penali, anche non definitive e di procedimenti penali in corso, per qualsiasi tipo di reato (in seconda istanza sarà richiesto il “certificato dei carichi pendenti”);
d. Non essere stati destituiti o dispensati dall’impiego presso una Pubblica Amministrazione: non essere stati licenziati per giusta causa o per giustificato motivo oggettivo e non essere stati dichiarati decaduti da un impiego pubblico;
e. Non essere stati candidati in organizzazioni partitiche negli ultimi tre anni;
f. Non avere avuto tessere di partito negli ultimi tre anni;
g. Non risultare candidato in altre liste durante le elezioni europee/ammin.ve 2014;
h. Non essere iscritti alla Massoneria;
i. Non ricoprire eventuali ruoli dirigenziali, non essere membri di consigli direttivi o partecipare ai consigli di amministrazione di aziende pubbliche o private che mantengano in essere rapporti di natura economica con il Comune;
j. Non aver alcun legame di parentela con l’eventuale Sindaco o Candidati Consiglieri presenti nella lista del MoVimento 5 Stelle di Varese, ovvero parenti, affini o coniugi;
k. Conoscere le linee guida per i punti di propria competenza (relativi all’assessorato o alla nomina per la quale si intende concorrere) del Programma Elettorale del MoVimento 5 Stelle di Varese;
l. Accettare i principi fondamentali del MoVimento 5 Stelle;
m. Il candidato dovrà produrre una dichiarazione di intenti (cartella max. 4000 battute) con la quale esporrà quali siano le proprie idee e progetti che intenderebbe mettere in campo per offrire le maggiori garanzie di portare a compimento il programma del proprio
assessorato nel rispetto delle risorse economiche ad esso dedicato e delle linee guida del programma “Varese RESPIRA …se cambia”. Tale punto costituirà tema di discussione durante i colloqui.

Tag:

Leggi anche:

  • Euro Cup, semifinale: alla BPM Sport Management il primo round contro l’Oradea

    Grande spettacolo in vasca alle Piscine Manara. Nell’andata della semifinale di Euro Cup, la BPM Sport Management batte 12-10 (3-4, 3-4, 2-1, 4-1) il CSM Digi Oradea, rimontando nel quarto tempo lo svantaggio maturato nella prima parte di gara . Nell’altro match lo Jadran Carine Herceg Novi
  • Sabato 21 gennaio a San Vittore Olona va in scena la Cinque Mulini Studentesca

    È in programma sabato 21 gennaio a San Vittore Olona l’edizione numero 22 della Cinque Mulini Studentesca. Alla corsa campestre, che anticipa di un giorno la tradizionale e prestigiosa Cinque Mulini, sono attesi più di mille studenti delle scuole dell’Alto Milanese. L’iniziativa,
  • Pallanuoto – La BPM Sport Management parte col botto e affonda Torino

    Prima vittoria del 2017 per la BPM Sport Management. Con una prova molto convincente, il sette di Gu Baldineti batte 18-5 (3-1, 5-0, 5-2, 5-2) il Torino 81 e, complice il pareggio del CC Napoli a Savona (10-10), è terzo da solo con 25 punti. Nel primo tempo sblocca il match dopo circa cinquanta
  • La BPM Sport Management inizia il 2017 contro il Torino ‘81

    E’ ancora sotto gli occhi di tutti la grande serata di martedì che ha fatto di Busto Arsizio la capitale della Pallanuoto. Dopo la vittoria del Settebello del CT Campagna contro la Georgia, domani un altro grande match sarà di scena alle Piscine Manara. I Mastini di Gu Baldineti, infatti,