“Scuole da incubo”: i Giovani Padani danno voce agli studenti. “Segnalateci i problemi”

Uno spazio su Facebook dove i giovani della Lega intendono raccogliere le segnalazioni drgli studenti sui disagi che vivono nei propri istituti

03 dicembre 2015
Guarda anche: MilanoVarese
Scuola

Scuola

La “Buona Scuola” rimane solo uno slogan. La realtà appare ben diversa, soprattutto visto che in poche ore sono già duecento (destinate a salire) le segnalazioni sulle disfunzioni e i problemi dei plessi scolastici della Lombardia. 

Un dato raccolto grazie alla campagna “Scuole da incubo“, lanciata dal Movimento degli Studenti Padani, guidato a livello lombardo da Stefano Angei. “La realtà è molto diversa da quello che il governo vuol far credere – spiega Angei – e soprattutto la cosiddetta Buona Scuola non risolve i problemi che ogni giorno gli studenti vivono nei propri istituti. Abbiamo deciso così come Msp, in accordo coen la dirigenza dell’Mgp, di aprire questo spazio per raccogliere le segnalazioni sui problemi di tutti gli istituti lombardi”.

A lanciare il progetto, con un video su Facebook, anche il segretario federale della Lega Nord Matteo Salvini.

 

Tag:

Leggi anche:

  • A Buguggiate arriva la corsa benefica dei Babbi Natale

    babbi-natale-buguggiate . A questi due enti sarà infatti devoluto il ricavato dell’iniziativa. «Questa corsa è nata con il preciso scopo di raccogliere fondi da devolvere in beneficenza», raccontano gli organizzatori. «Negli anni abbiamo potuto dare il nostro contributo a realtà significative che operano sul
  • L’Hockey Varese ha presentato il progetto Inspire

    hockey-varese-progetto-inspire L’Hockey Club Varese 1977 ha presentato, questa mattina in Comune a Varese, l’edizione 2016/2017 del PROGETTO INSPIRE realizzato in collaborazione con SOS Villaggi dei Bambini Morosolo e, da quest’anno, anche con NIL – Nucleo di Inserimento Lavorativo Ambito Territoriale
  • Università dell’Insubria sempre più sportiva: brillano le atlete del mezzofondo

    oggioni_spagnoli   La gara si è svolta in Trentino Alto Adige, nel parco Segantini del Lido di Levico Terme (TN): Silvia Oggioni ha completato il percorso di 7 km nel tempo di 25:11 precedendo di cinque secondi la seconda. Da segnalare anche l’ottima prestazione di altri due studenti-atleti
  • Simone Miele vincitore della Coppa Italia Rally 2016

    rally-simone-miele Simone Miele e Roberto Mometti sono i vincitori della Coppa Italia Rally 2016, serie nazionale reintrodotta da Aci Sport per questa stagione. A bordo della Ford Fiesta World Rally Car, i due varesini – Simone è di Olgiate Olona mentre Roberto di Luino- hanno messo le mani sul titolo di Zona1 già