Schiranna: presentata la Coppa del Mondo di canottaggio

Grande soddisfazione per il presidente del Consiglio Regionale Raffaele Cattaneo

13 aprile 2016
Guarda anche: SportVarese
foto gruppo Schiranna

“Complimenti alle istituzioni locali, che molto e bene hanno lavorato e continuano a farlo investendo nella promozione del territorio
varesino a livello internazionale: manifestazioni sportive come queste sono un motivo di vanto e di orgoglio per Varese e non garantiscono solo un grande ritorno
di immagine, ma anche un indotto consistente, se pensiamo che solo per questo evento sono previsti ad esempio circa 3500 pernottamenti nelle strutture ricettive del territorio. Da varesino esprimo il mio compiacimento nel vedere anche come il lago di Varese e il suo grande patrimonio ambientale e naturalistico sono stati pienamente valorizzati e ricondotti a una dimensione turistica importante e
significativa”.
Lo ha detto il presidente del Consiglio regionale della Lombardia Raffaele Cattaneo intervenendo oggi a Palazzo Lombardia alla conferenza stampa di presentazione della prima prova di Coppa del Mondo di canottaggio in programma dal 15 al 17 aprile sul Lago
di Varese a Schiranna. In gara 540 vogatori in arrivo da 47 nazioni per 240 equipaggi: complessivamente durante la manifestazione saranno impegnati oltre 600
volontari sui vari fronti, dalla sicurezza all’accoglienza, con una decina di medici e tre strutture di primo e di pronto soccorso sempre operativi sul posto. Il via
alle gare è previsto alle 9.30 di venerdì con le prime batterie: le finali si disputeranno domenica dalle 11 alle 15. Dodici telecamere posizionate lungo i due
chilometri del percorso con il supporto di due truck attrezzati, assicureranno 225 minuti di diretta televisiva worldwide e streaming.
Alla presentazione di questa mattina erano presenti anche l’Assessore regionale allo Sport Antonio Rossi, il Sindaco di Varese Attilio Fontana, il Vicepresidente della Provincia di Varese Giorgio Ginelli, il Vicepresidente della Federazione Italiana Canottaggio Davide Tizzano, il Presidente del Comitato Organizzatore Claudio Minazzi e il Direttore Generale del Comitato Luigi Manzo, oltre a Matteo Castaldo e Marco di Costanzo campioni del mondo nel ‘4 senza’ lo scorso anno in Francia e anch’essi in gara nel week-end alla Schiranna. Il coordinatore tecnico della nazionale di Ccnottaggio Francesco Cattaneo ha confermato come questo appuntamento sia di grande importanza in vista delle Olimpiadi di agosto, soprattutto per valutare la condizione degli atleti.

 

Tag:

Leggi anche:

  • La banda di Moretti vuole cucirsi addosso il derby

    Dopo la vittoria in coppa l’Openjobmetis riparte dal campionato di serie A e lo fa con la sfida delle sfide. Al PalA2A arriva nientemeno che Cantù, per quello che si preannuncia un derby infuocato. A Masnago dalle ore 20.30, con diretta tv su Milanow, la squadra di coach Moretti ospiterà
  • A Buguggiate arriva la corsa benefica dei Babbi Natale

    . A questi due enti sarà infatti devoluto il ricavato dell’iniziativa. «Questa corsa è nata con il preciso scopo di raccogliere fondi da devolvere in beneficenza», raccontano gli organizzatori. «Negli anni abbiamo potuto dare il nostro contributo a realtà significative che operano sul
  • L’Hockey Varese ha presentato il progetto Inspire

    L’Hockey Club Varese 1977 ha presentato, questa mattina in Comune a Varese, l’edizione 2016/2017 del PROGETTO INSPIRE realizzato in collaborazione con SOS Villaggi dei Bambini Morosolo e, da quest’anno, anche con NIL – Nucleo di Inserimento Lavorativo Ambito Territoriale
  • Università dell’Insubria sempre più sportiva: brillano le atlete del mezzofondo

      La gara si è svolta in Trentino Alto Adige, nel parco Segantini del Lido di Levico Terme (TN): Silvia Oggioni ha completato il percorso di 7 km nel tempo di 25:11 precedendo di cinque secondi la seconda. Da segnalare anche l’ottima prestazione di altri due studenti-atleti