Saronno, rubano il defibrillatore donato dai commercianti

Sottratto nella notte tra sabato e domenica lo strumento posizionato in corso Italia

30 novembre 2015
Guarda anche: Saronno
Defibrillatore

Un furto tra i peggiori, che lascia sbigottiti. Il bottino è infatti rappresentato da un defibrillatore pubblico, posizionato nel cuore della città, da utilizzare in casi di emergenza, per salvare la vita a chi avesse un attacco cardiaco per strada.

Il fatto è avveuto nella notte tra sabato e domenica: i ladri hanno spaccato la vetrinetta di plastica che custodiva lo strumento, posizionato in corso Italia a Saronno, e lo hanno sottratto.

A dare l’allarme, la mattina successiva, alcuni cittadini che hanno notato la colonnina rotta e il defibrillatore sparito. La Polizia Locale sta ora visionando i filmati del sistema di videosorveglianza, per verificare se sia possibile identificare i ladri.

Tag:

Leggi anche:

  • Saronno: il defibrillatore rubato finisce in discarica

    Il ladro, spaventato dall’allarme suonato una volta infranta la teca, si è prontamente disfatto del defibrillatore gettandolo in un cestino per la raccolta dei rifiuti del corso: purtroppo, pare che il congegno, finito in discarica, sia davvero irrecuperabile.