Riforma enti locali, Cattaneo ai sindaci: “Ascoltiamo i Comuni prima di decidere”

Il riassetto istituzionale al centro dell'incontro di stamattina del presidente del Consiglio Regionale

23 giugno 2016
Guarda anche: LombardiaPolitica
Cattaneofoto

“Regione Lombardia, di fronte alla necessità di riorganizzare l’assetto delle amministrazioni locali, prima di formulare una proposta, ha scelto di ascoltare il territorio. E’ la fase più importante del percorso che porterà alla costituzione di enti di area vasta che dovranno avere confini diversi, e probabilmente più ampi, e aree omogenee con la funzione di erogare servizi che alla scala comunale non reggono più”.

Lo ha detto il presidente del Consiglio regionale della Lombardia Raffaele Cattaneo nella sede dell’Ufficio territoriale di Regione Lombardia a Varese alla presenza di numerosi amministratori locali. Il Presidente questa mattina ha infatti coordinato il Tavolo territoriale di confronto della provincia di Varese sul tema dell’Area vasta e del riordino degli enti locali.

Cattaneo ha sottolineato come questo lavoro sia “imposto dalla riforma della Costituzione, da norme nazionali e da risorse sempre più scarse. Dobbiamo fare questa riflessione – ha proseguito – per ragione di necessità. Oggi è stata una riunione importante per ascoltare i comuni anche nell’esperienza positiva di alcune realtà che hanno già effettuato la fusione e che hanno dimostrato di saper funzionare”.

Entro la fine del mese di giugno verranno raccolti i contributi da parte degli enti locali ed entro 30 di luglio verrà formulata la proposta regionale. “I tempi della riforma costituzionale -ha detto ancora Cattaneo- consentono di riflettere e di fare una proposta ben meditata perché il riassetto del sistema delle autonomie richiede la massima partecipazione e consapevolezza del territorio”. La Regione ha suggerito di partire con la riforma delle ATS (Agenzie di tutela della salute).

All’incontro hanno partecipato i consiglieri regionali Luca Marsico, Giampiero Reguzzoni, Paola Macchi e Alessandro Alfieri.

Tag:

Leggi anche:

  • Pallanuoto: la BPM Sport Management espugna il Foro Italico

    Arriva la terza vittoria in sette giorni. La BPM Sport Management ha iniziato il nuovo anno veramente alla grande. A farne le spese questa volta è la SS Lazio Nuoto che, alla Piscina del Foro Italico, è uscita sconfitta per 9-17 (1-7, 3-1, 3-6, 2-3). Ottime le prestazioni di Mirarchi e Luongo,
  • Pallanuoto: la BPM Sport Management a Roma contro l’insidia Lazio

    Dopo le fatiche di Coppa torna il Campionato. Messo in cassaforte il risultato del match di andata (12-10 / ritorno in programma sabato 18 febbraio), domani la BPM Sport Management sarà a Roma dove, alla Piscina del Foro Italico, sfiderà la SS Lazio Nuoto per la 12ª giornata del Campionato di
  • Un campione olimpico a Varese: Jury Chechi

    Il sindaco di Varese Davide Galimberti, il vicesindaco Daniele Zanzi e il presidente del Consiglio comunale hanno incontrato questa mattina a Palazzo Estense il campione olimpico Jury Chechi. Il famoso ginnasta sta trascorrendo qualche giorno a Varese, città in cui da atleta si è allenato per
  • Euro Cup, semifinale: alla BPM Sport Management il primo round contro l’Oradea

    Grande spettacolo in vasca alle Piscine Manara. Nell’andata della semifinale di Euro Cup, la BPM Sport Management batte 12-10 (3-4, 3-4, 2-1, 4-1) il CSM Digi Oradea, rimontando nel quarto tempo lo svantaggio maturato nella prima parte di gara . Nell’altro match lo Jadran Carine Herceg Novi